Articoli

Ingredienti per 2 persone

300g Trofie1 fascio di Cime di rapa
500g Vongole veraci1 dente Aglio
Olio Evo q.b.Sale q.b.
Cubetti di ghiaccio
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Fare spurgare le vongole in acqua e sale per circa 20 min, pulendole così da eventuale residuo di sabbia presente all’interno. Rimuovere il gambo delle cime di rapa e lavarle accuratamente. Portare ad ebollizione una pentola con abbondante acqua e lasciare cuocere le verdure per circa 5/7 minuti.

Scolare le vongole e metterle in una padella aggiungendo un bicchiere d’acqua. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 5 minuti. Quando tutti i nostri molluschi si saranno aperti spegnere la fiamma. Sgusciare le vongole, lasciandone qualcuna intera per la decorazione finale. Conservare l’acqua di cottura dopo averla filtrata.

Versare, in un recipiente, dell’acqua e aggiungere i cubetti di ghiaccio. Scolare le cime di rapa e adagiarle nell’acqua ghiacciata: in questo modo le verdure conserveranno una colorazione intensa e vivace. Conservare l’acqua di cottura per cuocere le trofie. Frullare le cime di rapa aggiungendo un mestolo di acqua di cottura, sale e un filo di Olio Extra vergine d’oliva.

Cucinare le trofie nell’acqua delle cime di rapa, aggiungendo un pizzico di sale. Scaldare in una padella un filo d’olio evo con un dente d’aglio, che rimuoveremo una volta imbiondito. Aggiungere le vongole e un mestolo della loro acqua di cottura; fare cuocere per 2 minuti. Versare la crema di cime di rapa. Scolare le trofie e saltare, a fuoco vivo, nella pentola con la crema di cime di rapa e le vongole.

Impiattare aggiungendo le vongole con guscio precedentemente conservate e, a piacere, completare con una spolverata di peperoncino.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Uno Spaghettone che cattura la vera essenza del mare!


Oggi vi proponiamo una ricetta super deliziosa: spaghettoni risottati ai frutti di mare con mazzancolle reali.
Sapori del mare…andiamo a vedere come procedere!

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • spaghettoni 200 g
  • n°6 mazzancolle reali o gamberoni
  • vongole Veraci 200 g
  • cozze 300 g
  • sugo di pomodoro 33 cl.
  • prezzemolo q.b
  • sale q.b
  • olio Evo q.b
  • n°1 spicchio d’aglio
  • n°1 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO:

Iniziamo pulendo accuratamente le cozze, sgusciamo 4 delle 6 mazzancolle (conserviamo i gusci e le teste) e mettiamo le vongole veraci in abbondante acqua con sale a spurgare.

Fatte queste semplici operazioni possiamo procedere facendo aprire le cozze e le vongole in una padella con abbondante acqua. Utilizziamo un coperchio per velocizzare la cottura (meno di 10 minuti).
Nel frattempo prendiamo un pentolino, versiamo un filo di olio Evo e aggiungiamo i gusci e le teste dei nostri crostacei, facciamo cuocere per qualche minuto e completiamo aggiungendo un pò di pomodoro, prezzemolo e due bicchieri d’acqua. Regoliamo di sale e schiacciamo il preparato per ottenere il massimo del sapore. Conserviamo solo il brodo ottenuto.

Appena cotti i frutti di mare, conserviamo un po dell’acqua e rimuoviamo gran parte dei gusci conservandone qualcuno per l’impiattamento finale.

Saltiamo le mazzancolle, le cozze e le vongole in una padella capiente con un filo di olio EVO e uno spicchio d’aglio tritato. Sfumiamo con un buon bicchiere di vino bianco.
A questo punto andiamo a risottare la nostra pasta! Buttiamo in padella i nostri spaghettoni e li portiamo a cottura aggiungendo man mano un mestolo del nostro brodo. Una volta pronti, aggiungiamo un po di prezzemolo finemente tritato.

Il piatto è pronto, guarniamo a piacere con i nostri crostacei e i frutti di mare.

Buon Appetito Cibonauti!

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!