Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g Spaghetti al nero di seppia5/6 Foglie di menta
400g Vongole veraci1 Spicchio d’aglio
200g Rana pescatrice a bocconciniOlio evo q.b
5 Tarallini piccantiSale q.b
1 Limone 1 🍷 di vino bianco
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: medio

Procedimento

Mettere a spurgare le vongole veraci in acqua e sale e tagliare a bocconcini la rana pescatrice rimuovendo la pelle. Pulire un dente d’aglio e in una ciotola sbriciolare i taralli piccanti, grattugiare un limone e aggiungere un trito fine di menta fresca.

In una padella scaldare un filo d’olio evo insieme allo spicchio d’aglio, rimuoverlo una volta imbiondito e versare le vongole. Far cuocere con coperchio per qualche minuto finchè non si aprono. Rimuovere il guscio dai frutti lasciandone qualcuno per guarnire e conservare la loro acqua filtrandola dalle impurità.

Mettere da parte i frutti di mare e la loro acqua e in padella versare un filo d’olio e aggiungere la rana pescatrice, far rosolare per qualche minuto, calare anche le vongole, qualche foglia di menta e sfumare con un bicchiere di vino bianco. Lasciar cuocere circa 5 minuti.

Calare la pasta in acqua portata a bollore, regolare di sale e lasciar cuocere. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mezzo mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo. Impiattare rifinendo con il trito di taralli, limone e menta e qualche fiocchetto di burrata fresca.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Rigatoni4 Zucchine
1/2 Cipolla2 Fette spesse di pancetta
TaralliSale q.b
Olio Evo q.b. Pepe nero q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: basso

Procedimento

Laviamo accuratamente le zucchine e tagliamole in piccoli pezzi. Riduciamo in cubetti anche le fette di pancetta e tritiamo la cipolla.

Mettiamo una padella sul fuoco e rosoliamo la pancetta a cubetti. Una volta croccante, la rimuoviamo ed aggiungiamo la cipolla tritata. Doratasi, mettiamo in cottura anche le zucchine. Per 15 minuti c.a.

Posizioniamo una pentola sul fuoco con l’acqua per cuocere i rigatoni. Un pizzico di sale grosso quando bolle. Sbricioliamo alcuni taralli e creiamo la granella.

Una volta pronte, prendiamo una parte delle zucchine e le frulliamo insieme ad un filo di olio ed un cucchiaio di acqua di cottura della pasta. otterremo cosi un composto cremoso.

Scoliamo la pasta al dente, saltiamola in padella con le zucchine, la crema e la pancetta croccante. Serviamo con una spolverata di granella di tarallo e pepe nero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata