Articoli

Ingredienti per 2 persone

1Kg Costine di maiale350ml Salsa BBQ
Difficoltà: Facile
Preparazione e cottura: 2h
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il grasso in eccesso dalle Costine (pezzo intero), massaggiare con la salsa barbecue e riporre in frigo per una notte.

Cospargere nuovamente le Costine con la salsa barbecue. Disporre il tutto in una teglia.

Coprire la teglia con la carta argentata e mettere in forno a 180 gradi per circa due ore.

Prelevare le Costine dopo 1 ora di cottura e aggiungere altra salsa barbecue e ultimare la cottura.

Saranno pronte quando le ossa si staccano senza portare carne con sé.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Filetto di maiale70g Parmigiano Reggiano 36m
100ml Panna da cucina1 Bicchiere di latte vaccino
20g Burro 1/2 Radicchio
Glassa aceto balsamicoPepe rose in bacche q.b.
Sale q.b Olio Evo q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 25/30 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare bene il radicchio e ridurre in striscioline. Tagliare il filetto di maiale in cubi abbastanza spessi (4 dita).

Sciogliere il burro in un tegame e rosolare la carne. Cuocere bene su tutti i lati facendo creare la crosticina. Consigliamo 3 minuti per lato.

Scaldare la panna da cucina in un pentolino. Aggiungere il parmigiano reggiano e mescolare. Versare il latte poco alla volta e amalgamare fino ad eliminare del tutto i grumi presenti.

Versare due cucchiai di fonduta di formaggio al centro di un piatto piano.  Disporre sopra il cubo di filetto di maiale.

Completare con l’insalata di radicchio, qualche bacca di pepe rosa e la glassa all’aceto balsamico.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Filetto anatra300g Passin Fruit
1 Cavolo viola1 Bustina pop corn
70g BurroZucchero q.b
Sale q.b Olio Evo
Sale Affumicato q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere dal filetto d’anatra la pelle. Lavare e pulire bene il cavolo viola. Ridurre in striscioline lunghe e sottili.

Tagliare in due i passion fruit, con un cucchiaio estrarre la polpa e frullare con un mixer. Filtrare il tutto con un passino e tenere da parte il succo ottenuto.

Rosolare il filetto d’anatra in una padella con del burro. La carne deve cuocere bene su tutti i lati. Cottura 5 minuti per lato se la carne è spessa dai 3 ai 5 cm.

In un altro tegame, ben caldo, versare i pop corn e coprire. Saranno pronti quando non sentiremo più scoppiettare.

Versare il succo di passion fruit, un pezzetto di burro in un pentolino. Scaldare e aggiungere lo zucchero fino ad ottenere la consistenza desiderata (abbastanza densa e cremosa).

Controllare la cottura del filetto. Quando pronto tagliare in fettine più piccole, dello stesso spessore, ad adagiare sul letto di cavolo viola. Completare con un filo di olio Evo, la salsa al passion fruit e i pop corn conditi con fiocchi di sale affumicato di Cipro.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

Ingrediente60g Pistacchi sgusciati
200g Cavolo viola3/4 Pesche nettarine
100g BurroFoglie di basilico
1 Cipolla1 Bicchiere di vino bianco
Cubetti di ghiaccio
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire e lavare bene il cavolo viola e tritare la cipolla. Tagliare in cubetti e cuocere in una padella dopo aver fatto rosolare un filo d’olio e la cipolla. Alzare la fiamma dopo qualche minuti e sfumare con un bicchiere di vino bianco, regolare di sale. Portare a cottura il cavolo aggiungendo un goccio d’acqua ogni tanto.

Scolare i pezzi di cavolo e immergere in una bacinella con acqua e cubetti di ghiaccio. Cosi facendo, verrà mantenuto un colore viola acceso. Lasciare raffreddare per 10 minuti e poi frulliamo.

Versare in composto in un tegame. Aggiungere il burro e un mezzo bicchiere di acqua di cottura del cavolo. Mescolare fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Sbucciare e tagliare le pesche. Raffreddare in una ciotola contenente acqua e ghiaccio. Sgusciare e ridurre in granella i pistacchi. Tenere tutto da parte per completare il piatto una volta pronto.

Sciogliere una noce di burro in una padella ben calda, aggiungere sale grosso e la tagliata di Fassona. Cuocere bene la carne su tutti i lati creando una sottile crosticina. Se la fetta è spessa 4 centimetri, cuocere 5 minuti per lato.

Tagliare la carne in fette di 1 cm di spessore, adagiare il tutto sul piatto. Completare con la vellutata di cavolo viola, granella di pistacchio, le pesche nettarine e foglie di basilico.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata