Articoli

Ingredienti per 12/15 panzerotti

500g Farina 001 Cucchiaino di sale fino
1 Bustina lievito pizzaiolo80g Strutto
300ml Acqua 200g Carciofi trifolati
250g Ricotta 150g Scamorza Aff.
Olio di semi di arachidi q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 1h min
Costo: medio

Procedimento

Preparare l’impasto per i panzerotti con la farina, lo strutto, il lievito, il sale e l’acqua.

Trifolare i carciofi e, una volta pronti, mescolare insieme alla ricotta, alla scamorza ridotta in cubetti. Aggiungere sale e pepe nero e amalgamare bene.

Stendere la pasta dei panzerotti e ricavare dei dischi del diametro di 10/12 cm. Al centro di ognuno disporre il ripieno e chiudere formando una mezza luna. Sigillare bene ogni panzerotto.

Disporre un tegame, con un bordo abbastanza alto, e mettere a scaldare l’olio di semi di arachidi. Friggere i panzerotti quando l’olio è bollente.

Far dorare bene da ambe due i lati, in totale 2/3 minuti al massimo. Adagiare sulla carta fritti per far perdere l’olio in eccesso. Far raffreddare massimo un paio di minuti e poi servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

320g Mezzi paccheri600g Zucchine
250g Pomodorini100g Scamorza affumicata
qualche foglia Basilico frescoOlio Evo q.b.
Sale q.b.Pepe nero in grani q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 35 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare e asciugare le verdure. Eliminare le due estremità delle zucchine, tagliarle in modo da avere dei cubetti di circa 1 centimetro per lato. Successivamente ridurre i pomodorini in due metà. Mettere le verdure a cuocere in una pentola antiaderente cosparsa di abbondante olio EVO.

Aggiungere le foglie di basilico, il sale e il pepe. Fare rosolare il tutto a fiamma vivace, mescolando delicatamente, per 10 minuti.

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Raggiunto il bollore, immergere la pasta. Scolare al dente.

Aggiungere i mezzi paccheri alle verdure e, dopo pochi secondi, cospargere il tutto con la scamorza precedentemente tagliata a cubetti.

Lasciare sul fuoco per pochi minuti, girando il tutto con un cucchiaio di legno, finché la scamorza non si scioglie. Impiattare aggiungendo pepe a piacere.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

280g Riso400g Pomodorini
1 Melanzana1/2 Cipolla grande
1 Bicchiere vino bianco200g Scamorza Aff.
Sale f/g q.b.Pepe nero q.b.
1l Brodo vegetaleBasilico/Prezzemolo
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sbucciare e tritare la cipolla. Lavare bene le melanzane e i pomodorini. Ridurre le verdure in cubetti. Non scartiamo la buccia della melanzana. Preparare il brodo vegetale (dado o verdure), un un pentolino abbastanza alto.

Mettere a scaldare un tegame. Cospargere con un filo di olio extra vergine di oliva. Rosolare la cipolla e i dadini di melanzana, per 5/6 minuti.

Aggiungere ora il riso e farlo tostare. Alzare la fiamma e sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco. Insaporire aggiungendo i pomodorini. Mescolare bene tutti gli ingredienti nella padella.

Coprire il tutto con il brodo vegetale. Portare a cottura continuando a versare il brodo una volta che è stato assorbito. Dopo circa 25/30 minuti il risotto sarà pronto. Tagliare la scamorza in striscioline o piccoli cubi.

Spegnere il fuoco. Regolare di sapidità e mantecare aggiungendo la scamorza a cubetti. Una spolverata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico ed il piatto è pronto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

230g Pasta sfoglia 300g Scamorza
350g Zucchine 150g Prosciutto cotto a fette
1 Scalogno 1 dente Aglio
2 Uova Sale q.b.
Pepe q.b. Olio Evo q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 50 min
Costo: basso

Procedimento

Fare stufare a fuoco basso in una padella cosparsa di olio Evo lo scalogno tritato e il dente d’aglio. Aggiungere le zucchine tagliate a cubetti, salare e pepare a piacere. Fare cuocere a fiamma media per circa 7 minuti.

Adagiare il foglio di pasta sfoglia in una terrina ricoperta da carta forno. Praticare sulla stessa dei piccoli fori servendoci di una forchetta.

Versare in una ciotola capiente le zucchine, 200g di scamorza e il prosciutto cotto tagliato grossolanamente. Aggiungere le uova e amalgamare il composto. Versare il tutto nella terrina con la pasta sfoglia.

Tagliare a fette sottili o a cubetti la parte restante della scamorza e distriburla su tutta la superficie della torta salata. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 175° per 30 minuti.

Per realizzare le roselline tagliare due piccoli lembi di pasta sfoglia e stenderli su un tagliere. Posizionare sulle strisce di pasta sfoglia mezza fetta di prosciutto cotto e arrotolare. E’ importante che il prosciutto fuoriesca leggermente rispetto alla pasta.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata