Articoli

Ingredienti per 4 persone

280g Riso Carnaroli1 Bustina zafferano
150g Guanciale100gr Granella pistacchio
1 ScalognoOlio Evo
Sale fino q.b.Pepe nero q.b.
1L brodo vegetale 1 Bicchiere vino bianco
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Predisporre tutto l’occorrente per la preparazione del brodo vegetale. Consigliamo di farlo con verdure fresche. Nel caso si può utilizzare anche il dado vegetale.

Prendere un tegame e rosolare lo scalogno tritato con dell’olio extra vergine di oliva. Dopo qualche minuto insaporire con il guanciale a tocchetti. Prima di aggiungere il riso, teniamo da parte un po di guanciale croccante per la guarnizione finale.

Tostare il riso per circa 6/7 minuti, senza farlo bruciare. Sfumare con un bicchiere di vino bianco. Evaporata la parte alcolica, aggiungere un mestolo di brodo vegetale. Ogni volta che il riso si sta per asciugare, irrorare nuovamente con il brodo.

A metà cottura (dopo 10 minuti), aggiungiamo lo zafferano in polvere e mescoliamo fino alla piena colorazione del risotto. Insaporire con un trito di alloro e salvia essiccati.

Quando il nostro risotto è pronto, spegnere la fiamma. Volendo, mantecare con il burro. Lasciare riposare un paio di minuti ed impiattare. Guarnire con il guanciale croccante e la granella di pistacchio.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

280g Riso Carnaroli3 Bicchieri di prosecco
50g Burro1L Brodo vegetale
Rosmarino fresco Sale f/g q.b.
Scorza di limone q.b.1 Scalogno
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare i rametti di rosmarino fresco. Pulire e tagliare lo scalogno. Teniamo il tutto da parte. Mettere un pentolino sul fuoco per il brodo vegetale. Possiamo farlo fresco con delle verdure oppure utilizzare il dado.

In un tegame mettiamo a sciogliere 20g di burro. Aggiungere lo scalogno e far rosolare per qualche minuto. Insaporire con un rametto di rosmarino.

Tostare il riso e, alzando la fiamma, sfumare con i 3 bicchieri di prosecco (un bicchiere alla volta). Far evaporare bene la componente alcolica. Cospargere con foglioline di rosmarino ed una fettina di scorca di limone. Mescolare bene.

Portare a cottura il risotto aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che il risotto ha ben assorbito i liquidi. Cottura stimata circa 20/25 minuti.

Assaggiare il risotto ed eventualmente aggiustare di sale. Grattugiare della scorza di limone. Spegnere il fuoco e mantecare con il burro rimanente. Mescolare bene e far riposare due minuti. Servire e guarnire a piacimento con rametti di rosmarino e scorza di limone. Volendo anche una spolverata di pepe nero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

280g Riso400g Pomodorini
1 Melanzana1/2 Cipolla grande
1 Bicchiere vino bianco200g Scamorza Aff.
Sale f/g q.b.Pepe nero q.b.
1l Brodo vegetaleBasilico/Prezzemolo
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sbucciare e tritare la cipolla. Lavare bene le melanzane e i pomodorini. Ridurre le verdure in cubetti. Non scartiamo la buccia della melanzana. Preparare il brodo vegetale (dado o verdure), un un pentolino abbastanza alto.

Mettere a scaldare un tegame. Cospargere con un filo di olio extra vergine di oliva. Rosolare la cipolla e i dadini di melanzana, per 5/6 minuti.

Aggiungere ora il riso e farlo tostare. Alzare la fiamma e sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco. Insaporire aggiungendo i pomodorini. Mescolare bene tutti gli ingredienti nella padella.

Coprire il tutto con il brodo vegetale. Portare a cottura continuando a versare il brodo una volta che è stato assorbito. Dopo circa 25/30 minuti il risotto sarà pronto. Tagliare la scamorza in striscioline o piccoli cubi.

Spegnere il fuoco. Regolare di sapidità e mantecare aggiungendo la scamorza a cubetti. Una spolverata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico ed il piatto è pronto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata