Articoli

Ingredienti per 4 persone

800g Alici fresche 100g Mollica di pane raffermo
50g Pecorino grattugiatoOrigano q.b.
1 Spicchio d’aglioPrezzemolo
PomodoriniOlio Evo
Sale q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire le alici: rimuovere la testa, la lisca e le interiora. Lavare bene sotto acqua corrente. Mettere un tegame sul fuoco.

Grattugiare la mollica di pane direttamente nel tegame caldo. Aggiungere il pecorino, un pizzico di origano, foglioline di prezzemolo, sale e aglio tritato finemente. Cuocere per una decina di minuti il composto.

Ungere una teglia/tortiera con olio Evo e versare parte del nostro composto. Aggiungere uno strato di alici. Ricoprire nuovamente con il nostro composto.

Continuare a creare strati fino ad esaurimento del pesce e del condimento. Tagliare i pomodorini a tocchetti di media grandezza e adagiare sopra le alici.

Cospargere il tutto con olio extra vergine di oliva. Cuocere in forno per 30 minuti alla temperatura di 180°.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400g Gnocchi o topini di patate300g Gamberi rosa
400g Pomodorini gialliDragoncello q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sgusciare i gamberi, conservare le teste e i gusci. Prendere una pentola e versare all’interno abbondante acqua, un filo d’olio, un pizzico di dragoncello, qualche pomodorino giallo e le teste ed i gusci dei gamberi. Base per il nostro brodo.

In un altro tegame, far soffriggere l’aglio con un filo di olio Evo. Adagiare poco dopo i gamberi e rimuovere l’aglio. Completare con una spolverata di dragoncello.

Alzare la fiamma, e sfumare con il vino bianco. Spremere le teste e i gusci per ottenere il massimo sapore e fare uscire i succhi in essi contenuti.

Aggiungere i pomodorini gialli tagliati grossolanamente, regolare di sale e cuocere per circa 8-10 minuti a fuoco lento.

Cucinare gli gnocchi direttamente nel sugo aggiungendo qualche mestolo di brodo per la cottura. Mantecare il tutto con un filo d’olio evo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata