Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g Mezze maniche o pasta mista2 Fette spesse di pancetta o 5 sottili
4 Patate150g Provola fresca
1/2 Cipolla 5 Pomodorini
1 Gambo di sedano Olio evo q.b
5 Foglie di Basilico Sale q.b
Pepe q.bParmigiano q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: medio

Procedimento

Pelare e lavare accuratamente le patate, tagliare a cubetti delle stesse dimensioni, Pulire e tritare la cipolla e il sedano, affettare la pancetta a dadini e tagliare i pomodorini a spicchi. Affettare la provola in striscette o tocchetti.

Mettere a scaldare dell’acqua in un pentolino e versare le patate, regolare di sale con parsimonia e lasciar cuocere circa 7-8 minuti.

In una padella scaldare un filo d’olio e aggiungere la pancetta a rosolare, poco dopo il trito di cipolla e sedano, i pomodorini e sfumare con un mezzo mestolo di acqua di cottura delle patate, regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe e qualche foglia di basilico. Lasciar cuocere per 5 minuti.

Prelevare le patate a cubetti conservando l’acqua di cottura e versarle in padella con il composto, saltare il tutto per 2 minuti. Nell’acqua immergere la pasta e far cuocere. Quando la pasta è prossima ad esser cotta, versare in padella la provola e far cuocere a fuoco medio.

Scolare la pasta al dente e tuffare in padella, aggiungere un mezzo mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio evo, altro basilico e una spolverata di parmigiano. Saltare il tutto fino ad ottenere una consistenza densa e affinchè la provola fili a dovere.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

300g Trofie2 Fette spesse di pancetta
2 zucchine100g Provola
4 Foglie basilico1/2 Cipolla
Sale q.b Pepe q.b
Olio evo q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le zucchine e ridurre a cubetti. Tagliare la pancetta a dadini e tritare la cipolla. Affettare la provola a striscette o tocchetti.

In una padella scaldare un filo d’olio evo, aggiungere dapprima la pancetta a rosolare, prelevare una volta diventata croccante e versare la cipolla e le zucchine. Regolare di sale, versare un bicchiere d’acqua, 1 foglia di basilico e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Una volta cotte le zucchine trasferire gran parte di esse in un mixer, aggiungere un filo d’olio evo, un mezzo mestolo d’acqua e una foglia di basilico, frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergere le trofie in acqua portata a bollore, regolare di sale e far cuocere. Scolare al dente e saltare in padella con la crema di zucchine e la provola a cubetti fino a quando quest’ultima non si sciolga a dovere. Aggiungere un pizzico di pepe, un filo d’olio evo e servire rifinendo con il basilico e la pancetta.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

300g Trofie fresche400g Gamberi rosa
1kg di cozze2 Spicchi d’aglio
10 Pomodorini 2 Gambi di prezzemolo
1🍷Vino biancoOlio evo q.b
Sale q.bPepe q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il carapace e le teste dai gamberi conservandone qualcuno intero. Pulire e lavare accuratamente le cozze. Tagliare i pomodorini a spicchi e tritare il prezzemolo.

Versare le cozze in una padella aggiungere un bicchiere d’acqua, coprire con il coperchio e cuocere finchè non si aprono.

In un pentolino aggiungere un filo d’olio evo, un dente d’aglio e i carapaci e teste dei gamberi. Rosolare per pochi minuti, aggiungere 5 pomodorini e coprire con abbondante acqua e lasciar cuocere a fuoco lento.

Prelevare i frutti dalle cozze e conservare l’acqua di cottura. In una padella scaldare un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, versare i frutti di mare e i gamberi, rosolare, aggiungere i pomodorini, il prezzemolo e sfumare con il vino bianco.

Sfumato il vino, calare le trofie direttamente in padella e risottare con la bisque di gamberi e l’acqua di cozze. Completare la cottura in padella mantecando con un filo d’olio e un pizzico di pepe.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

180g Riso Carnaroli1/2 Burrata
200g Zucca a cubetti100ml Panna fresca
2 Scalogni Sale q.b
2 CarotePepe q.b
1 Gambo di sedanoOlio evo q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire le carote e il sedano e tagliare grossolanamente, fare lo stesso con uno scalogno e versare tutto in un pentolino a soffriggere con un filo d’olio evo, coprire con abbondante acqua, regolare di sale e lasciar cuocere il brodo a fiamma bassa.

Tagliare a cubetti la zucca, tritare uno scalogno e aggiungere il trito in una padella con un filo d’olio evo, soffriggere e aggiungere la zucca, regolare di sale, aggiungere due mestoli di acqua e lasciar cuocere con coperchio per circa 15 minuti.

Prelevare l’ interno di mezza burratina, tritare al coltello la parte esterna e immergere in un mixer insieme alla panna fresca, un filo d’olio evo, un pizzico di sale e di pepe e frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergere la zucca ormai morbida nel mixer aggiungendo un filo d’olio evo e un mestolo di brodo vegetale, frullare e tenere da parte.

In padella scaldare un filo d’olio evo e aggiungere il riso carnaroli. far tostare per qualche minuto e innaffiare poi di tanto in tanto con il brodo vegetale. Quando mancano circa 5 minuti di cottura aggiungere la crema di zucca, Una volta pronto spegnere e mantecare con un filo d’olio evo. Impiattare il risotto e cospargere con la crema di burrata e un pizzico di pepe nero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Tagliatelle100g Prosciutto cotto
70g Brie1/2 Verza
1 Bicchiere di latte50g Parmigiano reggiano
Olio Evo q.bPepe nero q.b
Sale q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare e pulire accuratamente la verza e ridurre a strisce sottili, tagliare il prosciutto a quadretti, e fare lo stesso con il brie.

In una pentola scaldare un filo d’olio evo, versare il prosciutto cotto e far soffriggere per rendere croccante. Aggiungere la verza, un bicchiere d’acqua e regolare di sale. Far cuocere pe circa 15 minuti.

Mettere a bollire una pentola con dell’acqua e in una ciotola mettere il brie insieme ad un bicchiere di latte a sciogliere a bagnomaria per circa 10 minuti.

Ammorbidita la verza prelevare metà del composto e immergere in un mixer insieme ad un mestolo d’acqua calda, un filo d’olio evo e una spolverata di parmigiano reggiano e frullare il tutto.

Calare le tagliatelle, scolare al dente e saltare in padella insieme al sugo, alla fonduta di brie, un mestolo di acqua di cottura, una spolverata di parmigiano e un pizzico di pepe nero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Spaghetti300g Merluzzo a filetti
6 PomodoriniOlive taggiasche q.b.
1 Bicchiere vino bianco1 Spicchio d’aglio
Prezzemolo q.b.Olio Evo
Sale f/g q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: basso

Procedimento

Pulire accuratamente il filetto di merluzzo. Tagliare i pomodorini e de-nocciolare le olive taggiasche.

In una padella rosolare lo spicchio di aglio con un filo d’olio extra vergine di oliva. Rimuovere quando dorato. Aggiungere il merluzzo, le olive, i pomodorini e un trito di prezzemolo fresco.

Regolare di sale, sfumare con un bicchiere di vino bianco e lasciar cuocere per circa 10 minuti.

Scaldare una pentola con dell’acqua e quando raggiunta l’ebollizione, immergere gli spaghetti. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo.

Impiattare creando un nido con gli spaghetti e guarnire con il condimento rimasto in padella.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Trofie1kg Fave fresche
100g Salsiccia2 Tuorli
100g Parmigiano Reggiano 1 Bicchiere di vino bianco
Basilico in foglie Olio Evo
Sale F/G q.b.Pepe nero q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 35 min
Costo: basso

Procedimento

Pulire le fave e rimuovere il budello dalla salsiccia. Versare due tuorli d’uovo in un recipiente e mescolare con abbondante parmigiano fino ad ottenere una crema densa.

In una padella scaldare un filo d’olio evo, aggiungere la salsiccia a dorare e le fave. Sfumare poco dopo con un bicchiere di vino bianco. Regolare di sale e lasciar cuocere per circa 20 minuti fino ad ammorbidire le fave.

Mettere a bollire l’acqua in una pentola. Immergere le trofie una volta raggiunta l’ebollizione. Scolare al dente e versare in padella.

Aggiungere un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio evo e la crema d’uovo, saltare per qualche minuto e rifinire con qualche foglia di basilico e un pizzico di pepe.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

300g Gnocchi300g Rucola
100g Pinoli 250g Mozzarella
Parmigiano Reggiano q.b. Olio Evo q.b.
Sale
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Versare in un mixer la rucola e i pinoli. Aggiungere l’olio Evo e il parmigiano reggiano grattugiato e frullare per qualche minuto.

Tagliare a cubetti la mozzarella e applicare una leggera pressione, di modo che il latte in eccesso possa fuoriuscire.

In un tegame portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere gli gnocchi.

Versare il pesto di rucola in una pentola antiaderente e farlo scaldare.

Una volta cotti, scolare gli gnocchi e saltarli in padella con il pesto e la mozzarella. Amalgamare bene e impiattare.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

500g. GnocchiAglio q.b
300g. SalsicciaOlio evo q.b
1 Fascio di BietoleSale q.b
200 ml Panna Pepe q.b
200g. Grana Padano1 Noce di burro
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le bietole e rimuovere il budello dalla salsiccia. Tritare uno spicchio d’aglio.

In una padella salta pasta scaldare un filo d’olio extra vergine di oliva e aggiungere la salsiccia. Soffriggere fino a rendere la carne croccante e rimuovere. Versare il trito d’aglio, le bietole, un mestolo d’acqua calda e lasciar cuocere per circa 10 minuti.

In un pentolino versare la panna e il parmigiano e far cuocere. Mescolare fino ad ottenere una fonduta omogenea.

Scolare e versare gli gnocchi nella salta pasta con la salsiccia e le bietole. Dopo circa 3/4 minuti spegnere la fiamma. Aggiungere la fonduta, una noce di burro e mantecare il tutto. Il piatto è pronto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

400/500g Pansoti freschiBurro q.b
Pepe rosa in graniFoglioline di Salvia
Zenzero grattugiato
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Tritare le foglioline di salvia. Sbucciare e grattugiare lo zenzero.

Riscaldare l’acqua per la pasta in un tegame. Raggiunta l’ebollizione, versare i pansoti, saranno pronti dopo 3/4 minuti. A metà del tempo di cottura, sciogliere una noce di burro in una padella antiaderente.

Scolare e saltare i pansoti nel burro per un paio di minuti. Aggiungere il trito di salvia e mescolare bene per insaporire. Spegnere la fiamma.

Mantecare il tutto aggiungendo una spolverata di parmigiano reggiano. Guarnire con il trito di zenzero ed i grani di pepe rosa.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 Persone

200g Pasta (foglie di ulivo)Olio evo q.b
1 CavolfioreSale q.b
1 scatola fagioli borlotti2 Patate
1 Cipolla
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare il cavolfiore accuratamente e rimuovere il gambo. Pelare le patate e tagliare a cubetti. Immergere il tutto in acqua bollente, regolare di sale e cuocere per circa 15 minuti.

In una padella con un filo d’olio evo mettere a soffriggere la cipolla tritata e aggiungere i fagioli borlotti, lasciar cuocere per circa 10 minuti.

Scolare il cavolfiore e le patate e frullare il tutto in un mixer, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo.

Immergere le foglie d’ulivo (pasta di grano duro con spinaci) nell’acqua di cottura dei cavolfiori e scolare al dente.

Creare un fondo con la crema, adagiare sopra la pasta e rifinire con i fagioli, un filo d’olio evo a crudo e una foglia di basilico. Il piatto è pronto.

Pasta (foglie di ulivo) con fagioli e crema di cavolfiore.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

300g Pasta250g Salsiccia
400g Zucca mantovana1 Peperoncino
1 Spicchio d’aglioPrezzemolo q.b
Sale fino/grosso q.bPecorino Romano grattugiato
Vino rosso Olio Evo
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire e ridurre a tocchetti la zucca, farla ammorbidire in un tegame coperto con poca acqua ed un pizzico di sale e peperoncino. Ridurre la zucca in crema con un frullatore ad immersione.

In una padella far rosolare uno spicchio di aglio in olio extra vergine di oliva. Aggiungere la salsiccia sbriciolata, sfumare con una spruzzata di vino rosso e portare cottura.

Versare la crema di zucca nella padella contenente la salsiccia e mescolare.

Mettere a bollire l’acqua per la pasta in una pentola. Cuocere al dente le mezze maniche.

Scolare e unire al condimento in padella insieme a foglioline di prezzemolo e pecorino romano grattugiato. Il piatto è pronto per essere servito.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata