Articoli

Ingredienti per 4 persone

500g Patate viola400g Zucca mantovana
Parmigiano Reggiano q.b.200g Caciocavallo del Monaco
Sale q.b1 Noce di burro
Foglioline di timo
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Peliamo le patate e le lessiamo. Quando pronte le tagliamo a fette non troppo spesse.

In una padella antiaderente facciamo ammorbidire la nostra zucca aggiungendo solo un pizzico di sale e delle foglioline di timo.

Prepariamo diverse fette di caciocavallo bon troppo grosse e di forma circolare.

Ungiamo una pirofila con il burro e disporre a strati le patate, il caciocavallo a fette, il parmigiano reggiano grattugiato e la zucca. Continuiamo a fare strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

Cuociamo in forno ventilato per 30 minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

800g Filetto di maialeSemi di sesamo tostato q.b.
Senape forte q.bSale fino q.b
Olio Evo1 Spicchio d’aglio
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Rosoliamo il filetto di maiale in padella con un filo di olio Evo e lo spicchio d’aglio, finchè tutti i lati saranno ben dorati. Togliere dalla padella e lasciare intiepidire.

Spennellare tutto il filetto di carne con la senape e passarlo nei semi di sesamo tostato, fino alla completa copertura.

Disporre il tutto in una teglia, unta con olio Evo.

Cuocere in forno per 25/30 minuti alla temperatura di 180 gradi.

Servire tagliato a fette e accompagnato da un contorno a vostra scelta. Nella ricetta sono state utilizzate le patate viola.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

200g Farina 00500g Patate rosse a pasta gialla
500g Patate ViolaFoglioline di Basilico
PinoliParmigiano Reggiano
Olio Evo q.b.Sale fino q.b
1 Spicchio d’aglio Ingrediente
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sbucciamo e laviamo le nostre patate. Tagliamole in cubetti di medie dimensioni. Mettiamo una pentola contenente acqua sul fuoco. Saliamo e lessiamo prima le patate rosse a pasta gialla e poi le patate viola.

Schiacciamo le patate rosse a pasta gialla e lasciamo svaporare. Aggiungiamo 100g di farina 00 e impastiamo fino ad ottenere una pasta compatta ma malleabile. Ripetiamo lo stesso procedimento per le patate viola. Dai due impasti creiamo dei salsicciotti con un diametro di massimo 2 cm.

Tagliamo i nostri cilindri di pasta in tanti tocchetti che andremo a cavare applicando una leggera pressione con le dita, facendoli rotolare (consigliamo di utilizzare una forchetta e trascinare i tocchetti sui rebbi).

In un frullatore aggiungiamo le foglie di basilico, olio Evo, pinoli, sale, pepe, uno spicchio d’aglio schiacciato e Parmigiano Reggiano grattugiato. Frulliamo fino ad ottenere un composto cremoso e leggermente granuloso. Il pesto è pronto.

Mettiamo a bollire l’acqua per cuocere gli gnocchi, in una pentola capiente. Saliamo quando bolle. Immergiamo i nostri gnocchi, tutti insieme. Possiamo scolarli 2/3 minuti dopo la loro emersione e aggiungerli alla nostra salsa. Servire con una fogliolina o una spolverata di basilico fresco.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata