Articoli

Ingredienti per 4 persone

200g Spinaci1 Mozzarella 150g
200g Ricotta Fresca100g Parmigiano Reggiano
8 Sfoglie di pasta1 Uovo
Sale fino q.b.Noce Moscata q.b
50g Burro
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 50min
Costo: medio

Procedimento

Lessate gli spinaci in acqua bollente, una volta pronti strizzare bene. nel frattempo lavorare la ricotta, con l’uovo, il sale fino, il parmigiano reggiano grattugiato e la noce moscata.

Aggiungere gli spianaci al composto e amalgamare per bene. Ungere una teglia con una noce di burro e disporre il primo foglio di pasta. Stendere un po di ripieno e delle fettine di mozzarella. Coprire con altre sfoglie di pasta.

Continuare a creare strati, fino al termine degli ingredienti. Sull’ultimo foglio di pasta, disporre dei fiocchetti di burro ed una spolverata di parmigiano

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Sfornare le lasagne, far riposare 5 minuti e servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400g Gnocchi50g Parmigiano reggiano
125g Pecorino romano Pepe in grani q.b
Olio evo q.bSale q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 10 min
Costo: basso

Procedimento

Tritare il pepe in grani al coltello e versare in una padella e far tostare per circa 2 minuti per poi aggiungere un mezzo mestolo d’acqua, far asciugare e spegnere.

In una ciotola grattugiare il pecorino romano e il parmigiano reggiano e mettere a bollire l’acqua per la pasta.

Immergere gli gnocchi nell’acqua, regolare di sale con parsimonia. Prelevare un mezzo mestolo di acqua di cottura e aggiungere al formaggio, mescolare il tutto con un filo d’olio fino ad ottenere una crema densa.

Scolare gli gnocchi conservando l’acqua, versare in padella con il pepe e un po’ d’acqua di cottura e un filo d’olio evo. Saltare il tutto e versare in una ciotola.

Disporre la ciotola a bagnomaria sulla pentola di cottura degli gnocchi, aggiungere la crema e mescolare il tutto. Servire rifinendo con un pizzico di pepe e una spolverata di pecorino.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 5 persone

350g Macinato di manzo2 Gambi di sedano
350g Macinato di maiale1 Cipolla
22 Sfoglie di pasta1l+100ml Latte intero
750ml Passata di pomodoro100g Burro
2 Carote100g Farina
1 🥛 di vino biancoNoce Moscata q.b
Olio evo q.bSale q.b
250g Parmigiano reggiano1 Foglia di alloro
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min + 2 ore per ragù
Costo: medio

Procedimento

Pulire le carote, la cipolla e il sedano e tritare tutto a brunoise. Versare in una pentola con un filo d’olio evo e soffriggere, dopo circa 5 minuti aggiungere la carne sia di bovino che di maiale, rosolare e sfumare con un bicchiere di vino bianco.

Sfumato il vino aggiungere 100 ml. di latte che serviranno ad ammorbidire la carne, poco dopo versare la passata di pomodoro, 1 foglia di alloro, 2 bicchieri di acqua, regolare di sale e lasciar cuocere a fuoco lento per 2 ore aggiungendo altra acqua se necessario.

Per preparare la besciamella, in un pentolino scaldare il latte e in un altro sciogliere il burro a fuoco dolce, una volta sciolto togliere dal fuoco e aggiungere la farina setacciata, mescolare per eliminare grumi.

Aggiungere il latte caldo, una punta di noce moscata e un pizzico di sale e far cuocere a fuoco medio girando fino ad ottenere una consistenza cremosa ma non troppo (addenserà in forno ulteriormente).

Versare sul fondo della teglia un mestolo di besciamella, disporre le sfoglie a crudo se fresche o sbollentate se secche, coprire con besciamella, ragù e una spolverata di parmigiano e procedere con la stratificazione della lasagna creando 5 o 6 strati, in cima finiremo con besciamella, ragù e parmigiano abbondante che andrà a creare la crosta in forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti. Sfornare le lasagne, far riposare 5 minuti e servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Paccheri200 ml panna
200g Salsiccia200g Parmigiano Reggiano
500g Cime di rapaPeperoncino q.b
Olio evo q.b1 spicchio d’aglio
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le cime di rapa eliminando le foglie ingiallite e rimuovere le budella dalla salsiccia.

In una padella scaldare un filo d’olio extra vergine di oliva con uno spicchio d’aglio. Aggiungere la salsiccia sbriciolata, far rosolare e saltare con le cime di rapa.

Far cuocere per circa 15 minuti aggiungendo un mestolo d’acqua calda e regolare di sale. Mettere a bollire dell’acqua in una pentola e immergere i paccheri.

In un pentolino scaldare la panna, il parmigiano reggiano e del peperoncino secco fino ad ottenere una fonduta omogenea.

Scolare la pasta al dente e saltare in padella con un filo d’olio evo. Farcire i paccheri con la salsiccia e le cime di rape e impiattare rifinendo con la fonduta di parmigiano al peperoncino.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g SpaghettiPeperoncino q.b
2 spicchi d’aglioZenzero q.b
100 ml PannaOlio evo q.b
100g Parmigiano ReggianoSale q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 15 min
Costo: basso

Procedimento

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola e grattugiare dello zenzero e tenere da parte.

In un pentolino scaldare la panna e il parmigiano fino ad ottenere una fonduta omogenea.

In una padella scaldare 4/5 cucchiai di olio evo e aggiungere due spicchi d’aglio e il peperoncino, soffriggere e aggiungere un metolo di acqua calda, lasciar cuocere per circa 4 minuti.

Calare gli spaghetti e regolare di sale. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo in aggiunta.

Servire creando un nido di spaghetti, aggiungere la fonduta di parmigiano reggiano e un pizzico di zenzero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata