Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g SpaghettiPeperoncino q.b
2 spicchi d’aglioZenzero q.b
100 ml PannaOlio evo q.b
100g Parmigiano ReggianoSale q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 15 min
Costo: basso

Procedimento

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola e grattugiare dello zenzero e tenere da parte.

In un pentolino scaldare la panna e il parmigiano fino ad ottenere una fonduta omogenea.

In una padella scaldare 4/5 cucchiai di olio evo e aggiungere due spicchi d’aglio e il peperoncino, soffriggere e aggiungere un metolo di acqua calda, lasciar cuocere per circa 4 minuti.

Calare gli spaghetti e regolare di sale. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo in aggiunta.

Servire creando un nido di spaghetti, aggiungere la fonduta di parmigiano reggiano e un pizzico di zenzero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

2 Avocado 1 Scarola fresca
10 Noci fresche1 Limone
Olio Evo q.b.Sale q.b.
Pepe nero q.b.Succo di limone
Scaglie Parmigiano Reggiano
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 15 min
Costo: basso

Procedimento

Tagliare gli avocado a pezzettini e spruzzarli con del succo di limone.

Lavare, asciugare e tagliare un cespo di Scarola fresca.

Sgusciare e tritare grossolanamente le noci.

Unire il tutto in una ciotola e condire con olio, sale, pepe nero e succo di limone.

Il piatto è pronto e può essere servito. Guarnire con scaglie di Parmigiano Reggiano.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Quando un semplice spaghettone diventa un piatto di prima classe!


Oggi cari lettori andremo a vedere come preparare gli spaghettoni con i gamberi utilizzando una ricetta dal fascino esclusivo, semplice da preparare e dalle mille sfumature!

Ingredienti:

  • Gamberi rosa o rossi freschi (300gr x porzione)
  • Spaghettoni
  • Aglio
  • Olio
  • Uova (1 x porzione)
  • Pepe bianco
  • Erba cipollina
  • Limone

Procedimento:

Iniziamo la preparazione sgusciando i gamberi, li tagliamo a dadini per ottenere una battuta e mettiamo a marinare col succo di limone per circa 20 minuti.

Possiamo ora occuparci della crema d’uovo, utilizziamo il tuorlo dell’uovo versandolo in una ciotola e mescoliamo lentamente aggiungendo un pizzico di sale e otteniamo una crema.

Adesso procediamo mettendo a bollire l’acqua in una pentola, caliamo gli spaghettoni e regoliamo di sale.

Mentre lasciamo cuocere la pasta, prendiamo uno spicchio d’aglio, lo tritiamo finemente e poi lo versiamo in una padella insieme ad un’abbondante filo d’olio extravergine di oliva. Scaldiamo il tutto facendo soffriggere l’aglio per pochi minuti e aggiungiamo un mezzo mestolo di acqua di cottura, in questo modo ,eviteremo di far bruciare l’aglio e potremo saltare la pasta ottenendo la mantecatura migliore.

Scoliamo al dente gli spaghettoni e li saltiamo in padella con l’olio e l’aglio per poche decine di secondi.

E ora…. Passiamo all’impiattamento!

Aiutandoci con un coppa pasta creiamo una tartare con la battuta di gamberi e sopra adagiamo il nido di spaghettoni aglio e olio. Completiamo versando sulla pasta la crema d’uovo, una spolverata di pepe bianco e uno stelo di erba cipollina.

Buon appetito Cibonauti!

 

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE