Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g Linguine1 Spicchio di aglio
Basilico 1 fascioVino bianco 1 bicchiere
10 Cannolicchi 1 Cipolla
8 Scampi2 Carote
1 Lime1 Gambo di sedano
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il carapace e la testa degli scampi, tagliare grossolanamente il sedano, le carote e la cipolla e aggiungere il tutto in una pentola a soffriggere con un filo d’olio evo, aggiungere acqua abbondante e lasciare cuocere per creare una classica bisque.

In una padella capiente adagiare i cannolicchi con un bicchiere d’acqua e far cuocere circa 5 minuti affinchè si aprino tutti i frutti di mare. Conservare acqua di cottura e rimuovere i gusci ad eccezione di 2 cannolicchi da usare come guarnizione del piatto.

In una padella capiente scaldare un filo d’olio evo, aggiungere un dente d’aglio e versare i 2/3 degli scampi sgusciati e i cannolicchi, qualche foglia di basilico, sfumare con un bicchiere di vino bianco e lasciar cuocere per circa 10 minuti.

Grattugiare un lime, utilizzare gli scampi rimanenti riducendoli a cubetti di piccole dimensioni e aggiungere olio, sale, pepe e una spolverata di lime. Con il composto creare due piccole quenelle servendosi di due cucchiaini che andranno a guarnire il piatto.

Mettere a bollire una pentola con dell’acqua, aggiungere abbondante basilico, rimuoverlo dopo circa 10 minuti in infusione e immergere le linguine.

Scolare al dente e saltare in padella insieme al sugo di cannolicchi e scampi, aggiungere un mestolo di acqua di cottura dei cannolicchi, un mestolo di bisque di scampi e qualche foglia di basilico.

Impiattare creando un nido di linguine, guarnire con un cannolicchio, una chela di scampo, la quenelle di crudo di scampi, una foglia di basilico e una spolverata di lime.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata