Articoli

Uno Spaghettone siciliano che vi farà impazzire!


Andiamo a vedere come preparare questa deliziosa ricetta siciliana in pochi e semplici passaggi.

Ingredienti (per 2 persone):

  • spaghettoni 200 g
  • trancio di pesce Spada 200g
  • pomodorini datterini
  • mini melanzane siciliane n°3 o melanzane classiche n°1
  • olio Evo q.b
  • sale q.b
  • basilico in foglie
  • vino bianco n°1 bicchiere
  • spicchio d’aglio

Procedimento:

Prendiamo un tagliere e un coltello a lama lunga ed affettiamo le mini melanzane siciliane in rondelle non molto spesse. Lasciamole riposare in acqua e sale.
Ora passiamo al trancio di pesce spada che tagliamo in piccoli cubetti eliminando la parte centrale della fetta, più scura e sanguinosa. Ora non ci resta che tagliare in due i datterini e iniziare la preparazione del sugo.

In una padella capiente versiamo 4-5 cucchiai di olio Evo e friggiamo le melanzane. Asciughiamole bene con della carta fritti. Nella stessa padella, mettiamo a rosolare lo spicchio d’aglio. Una volta dorato lo togliamo ed aggiungiamo i tocchetti di pesce spada. Sfumiamo poco dopo con un buon bicchiere di vino bianco. Aggiungiamo anche i pomodorini datterini, qualche foglia di basilico, regoliamo di sale e lasciamo cuocere per circa 10-12 minuti.

Nell’attesa che il sugo sia pronto mettiamo a bollire l’acqua per la pasta e vi immergiamo gli spaghettoni regolando di sale. Scoliamo la pasta al dente e ultimiamo la cottura in padella aggiungendo le melanzane fritte precedentemente, un filo d’olio Evo e un mezzo mestolo di acqua di cottura. Mantechiamo il tutto e il nostro piatto è pronto.

Impiattiamo creando un nido e guarnendo con una foglia di basilico. Buon appetito Cibonauti!

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!

Una ricetta semplice ma che esalta la bontà della zucca!

Andiamo a vedere come preparare questo fantastico piatto di rigatoni!

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • Rigatoni 200 g
  • Zucca 400 g
  • Salsiccia 200 g
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Vino bianco n°1 bicchiere
  • Parmigiano Reggiano q.b

PROCEDIMENTO:

Puliamo accuratamente la nostra zucca all’interno, rimuoviamo la buccia e infine la tagliamo in tanti cubetti, aventi stesse dimensioni.
Passiamo alla salsiccia, svuotiamo il budello da suo ripieno e sbricioliamo la carne (possiamo usare un coltello affilato per sminuzzare al meglio la salsiccia).

Prendiamo una padella, abbastanza capiente, aggiungiamo un filo di olio extra vergine di oliva e quando caldo mettiamo a soffriggere la nostra salsiccia.
Dopo 5/6 minuti aggiungiamo i cubetti di zucca e sfumiamo con un bicchiere di vino bianco; regoliamo di sale e lasciamo cuocere per circa 15 minuti aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di acqua di cottura.

Nell’attesa mettiamo a bollire l’acqua per i nostri rigatoni e grattugiamo il Parmigiano Reggiano. Mettiamolo da parte, ci tornerà utile per la mantecatura finale.
A questo punto la nostra zucca si sarà ammorbidita, prendiamo la maggior parte dei cubetti dalla padella e li frulliamo servendoci di un mixer.

Pronta la nostra crema, l’aggiungiamo nuovamente alla nostra salsiccia. Scoliamo i rigatoni al dente e velocemente li buttiamo in padella.
Aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio Evo e il parmigiano e mantechiamo il tutto! Rifinire a piacere con un pizzico di Pepe Nero o una fogliolina di basilico.

Il piatto è pronto e non resta altro da fare che impiattare.

 

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!

L’Amatriciana è sicuramente insieme alla Carbonara il piatto principe della cucina tipica romana e grazie alla straordinaria semplicità nell’esecuzione e al suo sapore fantastico è uno dei piatti più mangiati e cucinati d’Italia. Andiamo a vedere come prepararla utilizzando gli gnocchi, un formato di pasta fresca insolito per questo piatto!

Ingredienti per 2 persone:

  • gnocchi gr. 400
  • sugo di pomodoro 1 pelato
  • guanciale 3 fette spesse
  • pecorino Romano gr. 150
  • pepe nero q.b
  • alloro in foglie
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio evo q.b
  • sale q.b

Procedimento:

Partiamo munendoci di un tagliere e un coltello lama lunga e tagliamo a cubetti il nostro guanciale. Ora possiamo mettere sul fuoco una padella capiente e aggiungere il guanciale facendo cuocere a fuoco lento per estrarne l’ olio e renderlo croccante. Una volta dorato il guanciale sfumiamo cun un bicchiere di vino bianco e aggiungiamo una foglia di alloro e lasciamo evaporare il vino per alcuni minuti.

Aggiungiamo ora il pomodoro, regoliamo di sale e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa 15 min. Nel frattempo grattugiamo il pecorino che ci servirà per mantecare e quando il sugo inizierà a restringersi aggiungiamo un mestolo di acqua calda e caliamo gli gnocchi direttamente nel sugo. Questo ci permette di mantecare al meglio gli gnocchi e ottenere un sugo denso grazie all’amido da loro rilasciato.Facciamo cuocere per 5 min aggiungendo un filo d’ olio, il pecorino romano, un trito di pepe nero e altra acqua se necessario. Ora il piatto è pronto e possiamo impiattare e aggiungere pecorino e pepe a piacere.

Buon appetito Cibonauti!

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!