Articoli

Ingredienti per 4 persone

12 Gamberi rossi12 Alici
4 Triglie 350g Calamari
4 Filetti di Merluzzo Farina 00 q.b.
Sale q.b. Olio di arachidi q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: alto

Procedimento

Pulire il pesce, sciacquarlo sotto abbondante acqua fredda corrente e lasciarlo asciugare per qualche minuto.

In un recipiente capiente versare abbondante farina di tipo 00.

Infarinare il pesce. Riporre il pesce in un colino e, scuotendolo, eliminare la farina in eccesso.

Riversare in una pentola con bordi abbastanza alti l’Olio e portare ad alta temperatura. Immergere il pesce nell’olio e far friggere per alcuni minuti, finché la superficie non sarà dorata in modo omogeneo.

Prima di servire, fare riposare la frittura su un piatto coperto da carta assorbente. Salare a piacere e servire la pietanza ancora calda.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400g Gnocchi o topini di patate300g Gamberi rosa
400g Pomodorini gialliDragoncello q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sgusciare i gamberi, conservare le teste e i gusci. Prendere una pentola e versare all’interno abbondante acqua, un filo d’olio, un pizzico di dragoncello, qualche pomodorino giallo e le teste ed i gusci dei gamberi. Base per il nostro brodo.

In un altro tegame, far soffriggere l’aglio con un filo di olio Evo. Adagiare poco dopo i gamberi e rimuovere l’aglio. Completare con una spolverata di dragoncello.

Alzare la fiamma, e sfumare con il vino bianco. Spremere le teste e i gusci per ottenere il massimo sapore e fare uscire i succhi in essi contenuti.

Aggiungere i pomodorini gialli tagliati grossolanamente, regolare di sale e cuocere per circa 8-10 minuti a fuoco lento.

Cucinare gli gnocchi direttamente nel sugo aggiungendo qualche mestolo di brodo per la cottura. Mantecare il tutto con un filo d’olio evo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Quando un semplice spaghettone diventa un piatto di prima classe!


Oggi cari lettori andremo a vedere come preparare gli spaghettoni con i gamberi utilizzando una ricetta dal fascino esclusivo, semplice da preparare e dalle mille sfumature!

Ingredienti:

  • Gamberi rosa o rossi freschi (300gr x porzione)
  • Spaghettoni
  • Aglio
  • Olio
  • Uova (1 x porzione)
  • Pepe bianco
  • Erba cipollina
  • Limone

Procedimento:

Iniziamo la preparazione sgusciando i gamberi, li tagliamo a dadini per ottenere una battuta e mettiamo a marinare col succo di limone per circa 20 minuti.

Possiamo ora occuparci della crema d’uovo, utilizziamo il tuorlo dell’uovo versandolo in una ciotola e mescoliamo lentamente aggiungendo un pizzico di sale e otteniamo una crema.

Adesso procediamo mettendo a bollire l’acqua in una pentola, caliamo gli spaghettoni e regoliamo di sale.

Mentre lasciamo cuocere la pasta, prendiamo uno spicchio d’aglio, lo tritiamo finemente e poi lo versiamo in una padella insieme ad un’abbondante filo d’olio extravergine di oliva. Scaldiamo il tutto facendo soffriggere l’aglio per pochi minuti e aggiungiamo un mezzo mestolo di acqua di cottura, in questo modo ,eviteremo di far bruciare l’aglio e potremo saltare la pasta ottenendo la mantecatura migliore.

Scoliamo al dente gli spaghettoni e li saltiamo in padella con l’olio e l’aglio per poche decine di secondi.

E ora…. Passiamo all’impiattamento!

Aiutandoci con un coppa pasta creiamo una tartare con la battuta di gamberi e sopra adagiamo il nido di spaghettoni aglio e olio. Completiamo versando sulla pasta la crema d’uovo, una spolverata di pepe bianco e uno stelo di erba cipollina.

Buon appetito Cibonauti!

 

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE