Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g Fettuccine 250g Zucca
2 fette spesse di Speck1 Provola
100 ml Panna fresca 2 bicchieri di Latte
1 noce di Burro1 bicchiere di Vino bianco
Olio Evo q.b.Sale q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare la zucca e tagliarla in cubetti delle stesse dimensioni. Affettare lo speck servendoci di un tagliere e di un coltello a lama lunga. Ridurre la provola in dadini.

Cuocere la zucca in una padella riscaldata con un filo di olio extra vergine d’oliva, rosolare e sfumare con un bicchiere di vino bianco. Dopo circa 5 minuti aggiungere un mestolo d’acqua, regolare di sale e fare cuocere per circa 20 minuti. Completata la cottura frullare con un mixer la zucca fino ad ottenere una crema omogenea.

Scaldare in un padellino un cucchiaio di olio evo e fare soffriggere lo speck. Quando il salume sarà croccante rimuovere dal fuoco e aggiungere l’olio di cottura alla zucca.

Per realizzare la fonduta di provola versare in un pentolino 2 bicchieri di latte, la panna e scaldare il tutto. Travasare il composto in una bastardella, aggiungere la provola riscaldata a bagnomaria e mescolare con una frusta. Da ultimo aggiungere il burro. Cuocere le fettuccine in abbondante acqua salata. Scolare al dente e mantecare in padella con la crema di zucca per qualche minuto.

Impiattare creando un nido di pasta e aggiungendo in punta lo speck croccante e qualche colata di fonduta di provola a guarnire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Paccheri200 ml panna
200g Salsiccia200g Parmigiano Reggiano
500g Cime di rapaPeperoncino q.b
Olio evo q.b1 spicchio d’aglio
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le cime di rapa eliminando le foglie ingiallite e rimuovere le budella dalla salsiccia.

In una padella scaldare un filo d’olio extra vergine di oliva con uno spicchio d’aglio. Aggiungere la salsiccia sbriciolata, far rosolare e saltare con le cime di rapa.

Far cuocere per circa 15 minuti aggiungendo un mestolo d’acqua calda e regolare di sale. Mettere a bollire dell’acqua in una pentola e immergere i paccheri.

In un pentolino scaldare la panna, il parmigiano reggiano e del peperoncino secco fino ad ottenere una fonduta omogenea.

Scolare la pasta al dente e saltare in padella con un filo d’olio evo. Farcire i paccheri con la salsiccia e le cime di rape e impiattare rifinendo con la fonduta di parmigiano al peperoncino.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g SpaghettiPeperoncino q.b
2 spicchi d’aglioZenzero q.b
100 ml PannaOlio evo q.b
100g Parmigiano ReggianoSale q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 15 min
Costo: basso

Procedimento

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola e grattugiare dello zenzero e tenere da parte.

In un pentolino scaldare la panna e il parmigiano fino ad ottenere una fonduta omogenea.

In una padella scaldare 4/5 cucchiai di olio evo e aggiungere due spicchi d’aglio e il peperoncino, soffriggere e aggiungere un metolo di acqua calda, lasciar cuocere per circa 4 minuti.

Calare gli spaghetti e regolare di sale. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo in aggiunta.

Servire creando un nido di spaghetti, aggiungere la fonduta di parmigiano reggiano e un pizzico di zenzero.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata