Articoli

Ingredienti per 4 persone

400g farina 00150g Farina semola
150ml Acqua150ml Latte tiepido
1 Cubetto lievito fresco2 Cucchiaini di zucchero
1 Cucchiaino di sale100ml Olio di semi
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 2h 25 min
Costo: facile

Procedimento

Prendere due ciotole di grandi dimensioni. Nella prima versare le farine, lo zucchero e il cubetto di lievito fresco (oppure una bustina di lievito mastro fornaio).

Nella seconda ciotola versare l’acqua e l’olio. Creare l’emulsione. Aggiungere il latte ed il sale. Cominciare a mescolare la farina nella ciotola con la componente liquida. Continuare a impastre fino ad esaurimento delle farine.

Maltrattare la pasta, creando delle pieghe. Lavorare energicamente l’impasto. Completare la lavorazione su un piano di lavoro con una spolverata di farina.

Pronto il nostro panetto, incidere la parte superiore con una croce. Posizionare all’interno della ciotola e coprire il tutto con della pellicola.

Far lievitare per un ora e mezza. Passato questo tempo stendiamo la pasta lasciandola abbastanza alta. Adagiare in una teglia, ricoprire con la pellicola e far lievitare altri 20 minuti.

Creare dei buchetti abbastanza profondi sulla superficie della focaccia. Spennellare il tutto con un emulsione di acqua e olio. Una manciata di sale grosso e rosmarini. Informare a 190° per 25 minuti.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

450g Farina Manitoba650g Farina 00
10g Lievito fresco Acqua tiepida q.b.
Olio Evo q.b. Sale fino q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min (più il tempo della lievitazione)
Costo: basso

Procedimento

Mettere, in un recipiente capiente, la farina 00, la farina Manitoba e il lievito sbriciolato. Aggiungere due cucchiaini da caffè di sale e iniziare a impastare.

Versare l’acqua facendola assorbire poco per volta, continuando a impastare con le mani. Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungere quattro cucchiai di Olio extra vergine d’oliva e amalgamare. Successivamente trasferire l’impasto su un piano di lavoro. Lavorare con le mani finché non si otterrà un composto liscio.

Riporre l’impasto in una ciotola capiente e lasciare riposare per circa 4 ore coprendo con un canovaccio pulito. Se si decide di far riposare la pizza per più di 24 ore, lasciare la ciotola in frigorifero coperta con la pellicola trasparente.

Terminata la lievitazione dividere in quattro sfere la pasta e lavorare con le mani su un piano di lavoro infarinato. Ripetere questo passaggio per ogni parte.

Riporre le varie porzioni di impasto su teglie ricoperte da carta forno oleata. Allargare, in modo grossolano, con le mani. Lasciare riposare per altri 30/40 min. Successivamente stendere nuovamente con le mani l’impasto, cospargere la superficie con un pizzico di sale fino, olio Evo e condire a piacimento. Per la focaccia usare una parte più abbondante di pasta. Cuocere in forno statico preriscaldato per 15/20 min a 225°.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata