Articoli

Ingredienti per 2 persone

200g Mezze maniche o pasta mista2 Fette spesse di pancetta o 5 sottili
4 Patate150g Provola fresca
1/2 Cipolla 5 Pomodorini
1 Gambo di sedano Olio evo q.b
5 Foglie di Basilico Sale q.b
Pepe q.bParmigiano q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: medio

Procedimento

Pelare e lavare accuratamente le patate, tagliare a cubetti delle stesse dimensioni, Pulire e tritare la cipolla e il sedano, affettare la pancetta a dadini e tagliare i pomodorini a spicchi. Affettare la provola in striscette o tocchetti.

Mettere a scaldare dell’acqua in un pentolino e versare le patate, regolare di sale con parsimonia e lasciar cuocere circa 7-8 minuti.

In una padella scaldare un filo d’olio e aggiungere la pancetta a rosolare, poco dopo il trito di cipolla e sedano, i pomodorini e sfumare con un mezzo mestolo di acqua di cottura delle patate, regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe e qualche foglia di basilico. Lasciar cuocere per 5 minuti.

Prelevare le patate a cubetti conservando l’acqua di cottura e versarle in padella con il composto, saltare il tutto per 2 minuti. Nell’acqua immergere la pasta e far cuocere. Quando la pasta è prossima ad esser cotta, versare in padella la provola e far cuocere a fuoco medio.

Scolare la pasta al dente e tuffare in padella, aggiungere un mezzo mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio evo, altro basilico e una spolverata di parmigiano. Saltare il tutto fino ad ottenere una consistenza densa e affinchè la provola fili a dovere.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

300g Trofie2 Fette spesse di pancetta
2 zucchine100g Provola
4 Foglie basilico1/2 Cipolla
Sale q.b Pepe q.b
Olio evo q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le zucchine e ridurre a cubetti. Tagliare la pancetta a dadini e tritare la cipolla. Affettare la provola a striscette o tocchetti.

In una padella scaldare un filo d’olio evo, aggiungere dapprima la pancetta a rosolare, prelevare una volta diventata croccante e versare la cipolla e le zucchine. Regolare di sale, versare un bicchiere d’acqua, 1 foglia di basilico e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Una volta cotte le zucchine trasferire gran parte di esse in un mixer, aggiungere un filo d’olio evo, un mezzo mestolo d’acqua e una foglia di basilico, frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergere le trofie in acqua portata a bollore, regolare di sale e far cuocere. Scolare al dente e saltare in padella con la crema di zucchine e la provola a cubetti fino a quando quest’ultima non si sciolga a dovere. Aggiungere un pizzico di pepe, un filo d’olio evo e servire rifinendo con il basilico e la pancetta.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

1kg Sgombro10 Olive taggiasche
2 Peperoni Olio evo q.b
6 Foglie di basilicoSale q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Pulire lo sgombro e sfilettare. Cuocere i peperoni in forno per circa 30 minuti a 200 gradi. Rimuovere la pelle, tagliare a strisce la verdura e versare in un mixer, aggiungere 2 foglie basilico, frullare aggiungendo olio evo a filo ottenendo una maionese.

In una padella scaldare un filo d’olio e aggiungere lo sgombro adagiandolo sul lato della pelle. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere senza girare per circa 5-6 minuti.

In un piatto creare un letto con la maionese di peperoni, adagiare lo sgombro a piacere, rifinire con le olive taggiasche, qualche foglia di basilico e un filo d’olio evo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Patate8 g pinoli
180g Farina 00 50g Olio Evo
8g Sale 15g Pecorino
25g Foglie basilico1/2 spicchio d’aglio
35g Parmigiano Reggiano
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente le patate e immergerle in acqua portata a bollore. Una volta cotte rimuovere la buccia e schiacciarle con uno schiaccia-patate. Su di una spianatoia aggiungere la farina, le patate, il sale e mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Creare dei filoni con l’ impasto e tagliare a cilindri di circa 2,5 cm.

Pulire con un panno umido le foglie di basilico, versare in un mixer mezzo spicchio d’aglio e il sale e frullare. Aggiungere al composto il basilico, l’olio evo, il parmigiano, il pecorino,un pizzico di sale e i pinoli e frullare il tutto fino ad ottenere un pesto omogeneo.

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola capiente e versare gli gnocchi, prelevare appena salgono in superficie (circa 2 minuti) e scolare bene.

Versare la pasta in una ciotola e aggiungere il pesto. Amalgamare il tutto e condire con un filo d’olio evo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400g AgnelloAneto q.b
100g Mirtilli 1 noce di burro
2 Banane Sale q.b
4 foglie di basilicoOlio Arachidi q,b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il grasso in eccesso dall’agnello conservandone qualche pezzo e condire con sale, olio e aneto. Affettare due banane poco mature a fettine.

In un pentolino versare due bicchieri di acqua, 4 cucchiai di zucchero e raggiunto il bollore aggiungere i mirtilli. Cuocere per circa 10 minuti

In una padella scaldare l’olio di arachidi e calare le banane a fette e rimuovere una volta dorate, asciugare con carta per frittura.

In una padella scaldare una noce di burro e un pezzo del grasso di agnello, aggiungere la carne e far rosolare ambo i lati.

Impiattare versando la salsa di mirtilli, il carrè di agnello e rifinire con le banane fritte e qualche foglia di basilico.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Tonnetto alletteratoSalsa Teriyaki q.b
6 Patate Olio evo q.b
10 Olive nereSale q.b
Basilico 10 fogliePepe q.b
1 Cipolla Zucchero q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Pelare e lavare accuratamente le patate, tagliare a cubetti delle stesse dimensioni 4 patate e grossolanamente le rimanenti.

In un pentolino mettere a scaldare dell’acqua e immergere le patate tagliate grossolanamente, regolare di sale e lasciar cuocere. In una padella scaldare un filo d’olio evo e dorare le patate a cubetti, su tutti i lati.

Insaporire con le olive nere (denocciolate) e tenere da parte. Scolare le patate, aggiungerle in un mixer con un filo d’olio evo e qualche foglia di basilico. Frullare il tutto ed ottenere una crema omogenea.

Tagliare la cipolla sottile e versare in una padella capiente con un filo d’olio evo e le fette di tonnetto. Rosolare sia le cipolle che il pesce e aggiungere lo zucchero alle cipolle e sfumare il tutto con salsa teryiaki.

Impiattare adagiando il tonno sulla crema di patate, servirsi di un coppa pasta per formare un tortino con le patate croccanti e olive, rinifire con la cipolla caramellata e qualche foglia di basilico.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200 g. Polpa di ScottonaFiocchi di Sale di Cipro q.b
Basilico 10 foglie 200g Parmigiano Reggiano
Olio evo q.b Aceto Balsamico q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Tagliare la polpa di Scottona Marchigiana a fettine sottili e tritare al coltello su di un tagliere.

Aggiungere alla carne il basilico e i capperi anch’essi tritati, mescolare il tutto e condire con olio evo e una goccia di aceto balsamico e lasciare insaporire per circa 20 min.

Servire la tartare in un coppa pasta per ottenere la forma desiderata, guarnire con una foglia di basilico, fiocchi di sale di Cipro, scaglie di Parmigiano Reggiano e aceto balsamico, il piatto è pronto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Linguine1 Spicchio di aglio
Basilico 1 fascioVino bianco 1 bicchiere
10 Cannolicchi 1 Cipolla
8 Scampi2 Carote
1 Lime1 Gambo di sedano
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il carapace e la testa degli scampi, tagliare grossolanamente il sedano, le carote e la cipolla e aggiungere il tutto in una pentola a soffriggere con un filo d’olio evo, aggiungere acqua abbondante e lasciare cuocere per creare una classica bisque.

In una padella capiente adagiare i cannolicchi con un bicchiere d’acqua e far cuocere circa 5 minuti affinchè si aprino tutti i frutti di mare. Conservare acqua di cottura e rimuovere i gusci ad eccezione di 2 cannolicchi da usare come guarnizione del piatto.

In una padella capiente scaldare un filo d’olio evo, aggiungere un dente d’aglio e versare i 2/3 degli scampi sgusciati e i cannolicchi, qualche foglia di basilico, sfumare con un bicchiere di vino bianco e lasciar cuocere per circa 10 minuti.

Grattugiare un lime, utilizzare gli scampi rimanenti riducendoli a cubetti di piccole dimensioni e aggiungere olio, sale, pepe e una spolverata di lime. Con il composto creare due piccole quenelle servendosi di due cucchiaini che andranno a guarnire il piatto.

Mettere a bollire una pentola con dell’acqua, aggiungere abbondante basilico, rimuoverlo dopo circa 10 minuti in infusione e immergere le linguine.

Scolare al dente e saltare in padella insieme al sugo di cannolicchi e scampi, aggiungere un mestolo di acqua di cottura dei cannolicchi, un mestolo di bisque di scampi e qualche foglia di basilico.

Impiattare creando un nido di linguine, guarnire con un cannolicchio, una chela di scampo, la quenelle di crudo di scampi, una foglia di basilico e una spolverata di lime.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

Mezzi paccheri 200 grammi Aceto balsamico q.b
Asparagi 8Olio evo
Bresaola 4 fette Sale q.b
Cipolla 1 Zucchero q.b
Basilico 5 foglie
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Tagliare gli asparagi dividendo le punte dai gambi, ridurre i gambi a dadini e immergere in un pentolino con acqua a bollire regolando di sale. Sminuzzare la cipolla ed aggiungere in una padella con un filo d’olio evo. Soffriggere per qualche minuto, sfumare con una goccia di aceto balsamico e aggiungere poco dopo una spolverata di zucchero per caramellare.

Aggiungere in una padella con un filo d’olio evo le punte di asparagi e saltare per qualche minuto. Prelevare le punte e aggiungere  la bresaola tritata al coltello, soffriggere fino a rendere croccante.

Prelevare i gambi degli asparagi ormai cotti e immergere in un mixer insieme ad un filo d’olio evo, un pizzico di sale e un mestolo di acqua di cottura e frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergiamo i mezzi paccheri nell’acqua di cottura degli asparagi e scoliamo al dente. Impiattare versando un mestolo di crema di asparagi sul fondo, i mezzi paccheri a piacere, le punte di asparagi, qualche fiocchetto di cipolla caramellata, la bresaola croccante a cascata e rifinire con qualche foglia di basilico. 

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Calamarata1 Bicchiere di vino bianco
300g Datterini gialliOlio evo q.b
2 PeperoniSale q.b
100g Pecorino RomanoBasilico 5 foglie
200g Salsiccia
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente i peperoni e rimuovere i semi, ridurre a striscioline. Rimuovere il budello dalla salsiccia.

In una padella scaldare un filo d’olio Evo e aggiungere la salsiccia, i peperoni ed i pomodorini gialli. Soffriggere fino a dorare la salsiccia, sfumare con il vino bianco e aggiungere qualche foglia di basilico.

Regolare di sale e lasciar cuocere fino ad ammorbidire i peperoni. Mettere a bollire dell’acqua e calare la calamarata.

Scolare al dente e saltare in padella con il sugo, aggiungere il pecorino romano, un filo d’olio evo e un mestolo di acqua di cottura.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Sapori delicati e raffinati per delle trenette superlative!

Andiamo a vedere come preparare le nostre trenette in pochi semplici passaggi!

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • Trenette o linguine gr.200
  • Cannolicchi gr. 300
  • Scampi gr. 400
  • Basilico in foglie (1 piantina)
  • Lime 1
  • Vino Bianco 1 bicchiere
  • Aglio
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b

PROCEDIMENTO:

Iniziamo la nostra preparazione sgusciando gli scampi e dopo aver tolto il filetto nero, li tritiamo per ottenerne una battuta di crudo. Conserviamo qualche testa che ci servirà come fondo per il sugo. Ora passiamo ai cannolicchi che mettiamo ad aprire in una padella con 2 bicchieri d’acqua. Nell’attesa prendiamo una piantina di basilico e prelevate le foglie le laviamo accuratamente e le frulliamo in un mixer con 1 bicchiere d’acqua.

Ora i nostri cannolicchi son pronti, conserviamo l’acqua di cottura e eliminiamo i gusci conservandone qualcuno per impiattare. Possiamo ora mettere a bollire una pentola capiente con dell’acqua e aggiungiamo il basilico frullato precedentemente. Nell’attesa che bolla, in una padella scaldiamo un filo d’olio Evo con un dente d’aglio sminuzzato e aggiungiamo i cannolicchi e le teste degli scampi che abbbiamo appositamente conservato. Dopo pochi minuti aggiungiamo un bicchiere di vino bianco, preleviamo le teste degli scampi, regoliamo di sale e lasciamo cuocere per circa 10 min.

Nel frattempo caliamo le trenette nella nostra acqua di cottura infusa al basilico, regoliamo di sale e lasciamo cuocere. Scoliamo la pasta al dente e saltiamo con il composto aggiungendo un po’ d’acqua dei cannolicchi, un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio Evo. Una volta ultimata la cottura possiamo impiattare.

Creiamo un nido con le trenette, vi poniamo sopra il crudo di scampi sottoforma di quenelle che otteniamo aiutandoci con due cucchiai, rifiniamo con zest di lime a piacere.

Il piatto è pronto buon appetito Cibonauti!

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!

Un piatto colorato e ricco di sapore!

Cari lettori oggi vi proponiamo una ricetta piena di gusto, velocissima da preparare!

Ingredienti: (per 2 persone)

  • Fusilloni 200g
  • 2 peperoni rossi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • salame felino 100gr
  • Olio EVO
  • basilico in foglie
  • 1 scalogno
  • sale q.b.

Procedimento:

Prendiamo i peperoni, li laviamo e puliamo per bene. Utilizzando un tagliere creiamo delle striscioline sottili, questo favorirà una cottura più rapida. Mettiamoli da parte in un recipiente.

Tritiamo lo scalogno e affettiamo il salame, anch’esso in striscioline.

Mettiamo ora a scaldare un filo d’olio EVO in padella, giunto a temperatura aggiungiamo lo scalogno che porteremo a doratura. Prendiamo i nostri peperoni e li saltiamo in padella. Sfumiamo con un bicchiere di vino bianco.
Regoliamo di sale, aggiungiamo qualche foglia di basilico e lasciamo cuocere per circa 10 minuti.

Una volta diventati morbidi frulleremo i peperoni in un mixer, andremo così ad ottenere la nostra salsa per condire la pasta.

Mettiamo a bollire l’acqua per i nostri fusilli e contemporaneamente facciamo soffriggere il salame al fine di renderlo ben croccante. Adagiamo il tutto sulla carta fritti, lasciamo assorbire l’olio in eccesso.

Quando i nostri fusilli saranno arrivati alla cottura desiderata,li scoliamo e li saltiamo in padella aggiungendo la crema di peperoni ed un filo d’olio.

Ora il piatto è pronto e completiamo aggiungendo il salame croccante e una foglia di basilico come guarnizione.

Buon appetito Cibonauti!

 

VISITA LA NOSTRA GALLERY E SCOPRI GUSTOSE E STUZZICANTI PROPOSTE!