Articoli

Ingredienti per 4 persone

1 Rotolo pasta sfogliaBurro q.b.
4/5 Asparagi10/12 Fette di pancetta
150g Scamorza affumicataSale fino q.b
Pepe nero q.b.Olio Evo
1 Spicchio d’aglio
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire e lavare bene gli asparagi. Eliminare la parte più dura del gambo e ridurre in piccole rondelle o tocchetti. Mantenere intatte le punte!

Rosolare gli asparagi con olio extra vergine di oliva ed uno spicchio d’aglio, per circa 7/8 minuti. Imburrare una teglia per sformati/muffin. Consigliamo che gli stampini abbiano una profondità di almeno 5 cm.

Prendere la pasta sfoglia e tagliare in quadrati avanti misura 6×6 cm (anche 5×5). Adagiare all’interno degli stampini imburrati.

Per ogni nido aggiungeremo una fetta di pancetta, la scamorza a dadini e gli asparagi rosolati. Per finire una spolverata di pepe nero.

Cuocere in forno per 20 minuti alla temperatura di 180°. Prima di servire lasciare raffreddare 4/5 minuti.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Calamarata150g Salsiccia fresca
15 Asparagi 1 Porro
1 Bicchiere di vino bianco 300 ml Olio di semi di girasole
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b. Olio Evo q.b.
Farina 00 q.b.Sale q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente gli asparagi e rimuovere i gambi. Eliminare le budella dalla salsiccia fresca e sbriciolarla.

Scaldare in una padella un filo di Olio Evo, aggiungere la salsiccia e gli asparagi. Rosolare per qualche minuto per poi sfumare con un bicchiere di vino bianco. Regolare di sale e lasciare cuocere per circa 10-12 minuti.

Tagliare il porro in dischi molto sottili e infarinare con farina di tipo OO. Scaldare in una padella antiaderente l’olio di semi di girasole e soffriggere il porro finché non diventa dorato. Toglierlo dal fuoco e asciugare bene con carta assorbente.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolare al dente. Saltare in padella insieme al composto di salsiccia e asparagi, mantecare aggiungendo un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio Evo e una manciata di Parmigiano Reggiano.

Impiattare disponendo in alto gli anelli di porro fritto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Penne10 Asparagi
3 Fette di pancetta100g Parmigiano Reggiano grattugiato
Olio Evo q.b.Sale q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente gli asparagi, separando le cime dai gambi. Conservare quest’ultimi. Tagliare le fette di pancetta a dadini.

In una pentola portare a bollore l’acqua, successivamente immergere i gambi degli asparagi, salare e lasciare cuocere.

In una padella capiente scaldare un filo di olio Evo, aggiungere la pancetta e fare soffriggere. Aggiungere le cime degli asparagi, un mestolo di acqua di cottura e lasciare sul fuoco per 7-8 minuti circa.

Frullare con un mixer i gambi degli asparagi, insieme ad un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio Evo e una manciata di parmigiano reggiano. Cuocere la pasta nella stessa acqua dei gambi degli asparagi.

Scolare al dente e saltare in padella con la crema di asparagi. Aggiungere, a piacere, acqua di cottura e Parmigiano Reggiano.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

Mezzi paccheri 200 grammi Aceto balsamico q.b
Asparagi 8Olio evo
Bresaola 4 fette Sale q.b
Cipolla 1 Zucchero q.b
Basilico 5 foglie
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Tagliare gli asparagi dividendo le punte dai gambi, ridurre i gambi a dadini e immergere in un pentolino con acqua a bollire regolando di sale. Sminuzzare la cipolla ed aggiungere in una padella con un filo d’olio evo. Soffriggere per qualche minuto, sfumare con una goccia di aceto balsamico e aggiungere poco dopo una spolverata di zucchero per caramellare.

Aggiungere in una padella con un filo d’olio evo le punte di asparagi e saltare per qualche minuto. Prelevare le punte e aggiungere  la bresaola tritata al coltello, soffriggere fino a rendere croccante.

Prelevare i gambi degli asparagi ormai cotti e immergere in un mixer insieme ad un filo d’olio evo, un pizzico di sale e un mestolo di acqua di cottura e frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergiamo i mezzi paccheri nell’acqua di cottura degli asparagi e scoliamo al dente. Impiattare versando un mestolo di crema di asparagi sul fondo, i mezzi paccheri a piacere, le punte di asparagi, qualche fiocchetto di cipolla caramellata, la bresaola croccante a cascata e rifinire con qualche foglia di basilico. 

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata