Ingredienti per 4 persone

200g Spinaci1 Mozzarella 150g
200g Ricotta Fresca100g Parmigiano Reggiano
8 Sfoglie di pasta1 Uovo
Sale fino q.b.Noce Moscata q.b
50g Burro
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 50min
Costo: medio

Procedimento

Lessate gli spinaci in acqua bollente, una volta pronti strizzare bene. nel frattempo lavorare la ricotta, con l’uovo, il sale fino, il parmigiano reggiano grattugiato e la noce moscata.

Aggiungere gli spianaci al composto e amalgamare per bene. Ungere una teglia con una noce di burro e disporre il primo foglio di pasta. Stendere un po di ripieno e delle fettine di mozzarella. Coprire con altre sfoglie di pasta.

Continuare a creare strati, fino al termine degli ingredienti. Sull’ultimo foglio di pasta, disporre dei fiocchetti di burro ed una spolverata di parmigiano

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Sfornare le lasagne, far riposare 5 minuti e servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Spaghetti al nero di seppia5/6 Foglie di menta
400g Vongole veraci1 Spicchio d’aglio
200g Rana pescatrice a bocconciniOlio evo q.b
5 Tarallini piccantiSale q.b
1 Limone 1 🍷 di vino bianco
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: medio

Procedimento

Mettere a spurgare le vongole veraci in acqua e sale e tagliare a bocconcini la rana pescatrice rimuovendo la pelle. Pulire un dente d’aglio e in una ciotola sbriciolare i taralli piccanti, grattugiare un limone e aggiungere un trito fine di menta fresca.

In una padella scaldare un filo d’olio evo insieme allo spicchio d’aglio, rimuoverlo una volta imbiondito e versare le vongole. Far cuocere con coperchio per qualche minuto finchè non si aprono. Rimuovere il guscio dai frutti lasciandone qualcuno per guarnire e conservare la loro acqua filtrandola dalle impurità.

Mettere da parte i frutti di mare e la loro acqua e in padella versare un filo d’olio e aggiungere la rana pescatrice, far rosolare per qualche minuto, calare anche le vongole, qualche foglia di menta e sfumare con un bicchiere di vino bianco. Lasciar cuocere circa 5 minuti.

Calare la pasta in acqua portata a bollore, regolare di sale e lasciar cuocere. Scolare al dente e saltare in padella aggiungendo un mezzo mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo. Impiattare rifinendo con il trito di taralli, limone e menta e qualche fiocchetto di burrata fresca.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Mezze maniche o pasta mista2 Fette spesse di pancetta o 5 sottili
4 Patate150g Provola fresca
1/2 Cipolla 5 Pomodorini
1 Gambo di sedano Olio evo q.b
5 Foglie di Basilico Sale q.b
Pepe q.bParmigiano q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: medio

Procedimento

Pelare e lavare accuratamente le patate, tagliare a cubetti delle stesse dimensioni, Pulire e tritare la cipolla e il sedano, affettare la pancetta a dadini e tagliare i pomodorini a spicchi. Affettare la provola in striscette o tocchetti.

Mettere a scaldare dell’acqua in un pentolino e versare le patate, regolare di sale con parsimonia e lasciar cuocere circa 7-8 minuti.

In una padella scaldare un filo d’olio e aggiungere la pancetta a rosolare, poco dopo il trito di cipolla e sedano, i pomodorini e sfumare con un mezzo mestolo di acqua di cottura delle patate, regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe e qualche foglia di basilico. Lasciar cuocere per 5 minuti.

Prelevare le patate a cubetti conservando l’acqua di cottura e versarle in padella con il composto, saltare il tutto per 2 minuti. Nell’acqua immergere la pasta e far cuocere. Quando la pasta è prossima ad esser cotta, versare in padella la provola e far cuocere a fuoco medio.

Scolare la pasta al dente e tuffare in padella, aggiungere un mezzo mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio evo, altro basilico e una spolverata di parmigiano. Saltare il tutto fino ad ottenere una consistenza densa e affinchè la provola fili a dovere.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

2 Uova120g Zucchero
110g Burro300g Farina 00
8g Lievito per dolci1 Limone
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40/45 min
Costo: medio

Procedimento

Lavorare lo zucchero e il burro in una ciotola, con il battitore. Aggiungere i 2 tuorli d’uovo, tenere da parte gli albumi. Incorporare la farina ed il lievito per dolci. Infine il succo e la scorza geattugiata di un limone.

In un altro recipiente montare a neve gli albumi. Versare lentamente nella ciotola con il composto principale e mescolare delicatamente.

Imburrare una teglia per muffin e cospargere il fondo delle formine con del pangrattato. Distribuire il composto riempiendo ogni stapino per 3/4. Durante la cottura i dolcetti cresceranno.

Cuocere in forno alla temperatura di 180° per 20 minuti. Lasciare raffreddare qualche minuto prima di staccare i dolcetti dalla teglia.

Volendo decorare con una spolverata di zucchero a velo. Consigliamo di farcire con delle marmellate a base di agrumi.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Fusilli1 Limone
1 Avocado Olio evo q.b
100g Salmone affumicato 10 Nocciole
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 15 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire l’avocado e rimuovere il seme. Affettare e immergere in un mixer insieme ad un filo d’olio evo e un pizzico di sale. Frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Tagliare il salmone a strisce e tritare le nocciole. Mettere a bollire dell’acqua in una pentola, regolare il sale e immergere i fusilli.

Scolare la pasta al dente e versare in una ciotola. Mettere a bagnomaria sull’acqua di cottura e aggiungere il salmone, la crema di avocado e una grattugiata di limone.

Impiattare e rifinire con il trito di nocciole e un filo d’olio evo a crudo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

1 Conf. sfoglia per lasagne300g Carne trita Bovino
1/2 Latte20g Burro
Farina 00 q.b.3/4l Passata di pomodoro
Basilico q.b.1 Cipolla piccola
150g Parmigiano reggiano grat.250g Mozzarella
Prezzemolo tritato q.b.Noce Moscata q.b
Olio evo q.b.1 Spicchio d’aglio
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 1h 20min
Costo: medio

Procedimento

Mettere una pentola con acqua sul fuoco e aspettare che inizi il bollore. In una padella capiente far dorare l’aglio con un filo di olio extra vergine di oliva e poi rosolare la carne trita. Una volta pronta, tenere da parte. Preparare il sugo di pomodoro con olio evo, sale fino e cipolla.

Prender le sfoglie di pasta per lasagne e tagliarle a metà (perpendicolarmente al lato più lungo). In media sono 12 sfoglie per confezione, quindi potrete preparare ben 24 cannelloni.

Quando l’acqua bolle aggiungere un filo di olio extra vergine di oliva ed immergere le sfoglie. 3 o massimo 4 per volta. L’olio aiuterà a non farle attaccare l’una all’altra. Dopo 2/3 minuti, scolare e immergere in una ciotola con acqua ben fredda. Distendere quindi su un panno e far asciugare. Ripetere il procedimento per tutte le sfoglie.

Preparare la besciamella con il burro, la farina, il latte, la noce moscata ed un pizzico di sale fino. Mescolare insieme al trito di carne rosolata, prezzemolo tritato, mozzarella a dadini, parte del parmigiano grattugiato. Il ripieno è pronto.

Disporre il ripieno (parallelamente al lato più corto) su ogni rettangolo di pasta e arrotolare fino ad ottenere un cilindro ben chiuso. I cannelloni sono ora pronti.

Cospargere il fondo di una teglia da forno con parte del sugo di pomodoro. Disporre i cannelloni uno di fianco all’altro, leggermente distanziati. Ricoprire con il sugo di pomodoro. Cospargere con il formaggio grattugiato e guarnire con qualche fogliolina di basilico.

Cuocere in forno per 30 minuti alla temperatura di 180°. Una volta pronti lasciar raffreddare un paio di minuti, impiattare e servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 5 persone

350g Macinato di manzo2 Gambi di sedano
350g Macinato di maiale1 Cipolla
22 Sfoglie di pasta1l+100ml Latte intero
750ml Passata di pomodoro100g Burro
2 Carote100g Farina
1 🥛 di vino biancoNoce Moscata q.b
Olio evo q.bSale q.b
250g Parmigiano reggiano1 Foglia di alloro
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min + 2 ore per ragù
Costo: medio

Procedimento

Pulire le carote, la cipolla e il sedano e tritare tutto a brunoise. Versare in una pentola con un filo d’olio evo e soffriggere, dopo circa 5 minuti aggiungere la carne sia di bovino che di maiale, rosolare e sfumare con un bicchiere di vino bianco.

Sfumato il vino aggiungere 100 ml. di latte che serviranno ad ammorbidire la carne, poco dopo versare la passata di pomodoro, 1 foglia di alloro, 2 bicchieri di acqua, regolare di sale e lasciar cuocere a fuoco lento per 2 ore aggiungendo altra acqua se necessario.

Per preparare la besciamella, in un pentolino scaldare il latte e in un altro sciogliere il burro a fuoco dolce, una volta sciolto togliere dal fuoco e aggiungere la farina setacciata, mescolare per eliminare grumi.

Aggiungere il latte caldo, una punta di noce moscata e un pizzico di sale e far cuocere a fuoco medio girando fino ad ottenere una consistenza cremosa ma non troppo (addenserà in forno ulteriormente).

Versare sul fondo della teglia un mestolo di besciamella, disporre le sfoglie a crudo se fresche o sbollentate se secche, coprire con besciamella, ragù e una spolverata di parmigiano e procedere con la stratificazione della lasagna creando 5 o 6 strati, in cima finiremo con besciamella, ragù e parmigiano abbondante che andrà a creare la crosta in forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti. Sfornare le lasagne, far riposare 5 minuti e servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400 g Filetto di manzo1 Limone
150 g ZuccaSemi di Sesamo q.b
1 Avocado 1 Scalogno
1 Mango Olio evo q.b
10 olive TaggiascheSale q.b
1 noce di burroPepe q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: alto

Procedimento

Ridurre a cubetti di piccole dimensioni la zucca, tagliare finemente lo scalogno e versare in una padella con un filo d’olio, rosolare e aggiungere la zucca. Regolare di sale e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Rimuovere la buccia e il seme dall’avocado e dal mango, tagliare a fettine delle stesse dimensioni e tenere da parte.

In una ciotolina spremere il limone, aggiungere due cucchiai di olio evo, un pizzico di sale e pepe e sbattere con un cucchiaino per creare un’ emulsione.

Ultimare la cottura della zucca facendo bruciacchiare i cubetti leggermente a fuoco alto, poi rimuovere la verdura e immergerla in un mixer aggiungendo un filo d’olio evo e un goccio d’acqua e frullare per ottenere una crema omogenea.

Cuocere il filetto di manzo in una padella rovente con una noce di burro. Rosolare ambo i lati e prelevare al sangue e lasciare 5 minuti ad asciugare.

Impiattare creando una mezzaluna di crema di zucca, disporre il filetto a fettine, e l’insalatina con avocado, mango, olive e condire con l’emulsione di olio, sale, limone e pepe.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 1 pizza

1kg Patate70g Farina 00
Sale fino q.b.Pepe nero q.b.
200ml Salsa di pomodoro4/5 Fette speck/prosciutto
Olio Evo q.b. Foglie di basilico
Origano secco q.b.150/200g Mozzarella
Difficoltà: Facile
Preparazione e cottura: 50 min
Costo: medio

Procedimento

Accendere il forno ed impostare la temperatura ai 180/200°C. Sbucciare e lavare le patate. Mettere una pentola sul fuoco e far bollire l’acqua. Raggiunto il bollore, versare le patate e cuocere per 10/15 minuti. Devono rimanere leggermente crude.

Far raffreddare e grattugiare le patate grossolanamente in una ciotola o su un piano di lavoro. Aggiungere la farina, il sale e una spolverata di pepe nero. Impastare bene e disporre su carta da forno e mettere in una teglia.

Infornare per una ventina di minuti. Nel frattempo preparare il condimento. Versare la salsa di pomodoro in un recipiente, insaporire con sale, pepe nero, origano e un filo di olio extra vergine di oliva. Mescolare bene. Tagliare la mozzarella a dadini.

Passati i 20 minuti di cottura della base di patate, estrarre dal forno e condire con la salsa. Cospargere con la mozzarella. Volendo si può aggiungere una spolverata di parmigiano reggiano.

Re-infornare per altri 10 minuti alla medesima temperatura. Far sciogliere bene la mozzarella. Deve essere filante quando serviamo la pizza.

Sfornare la pizza di patate e aggiungere subito le fette di speck/altro affettato e le foglioline di basilico. Se serve, un filo di olio extra vergine di oliva a crudo. Servire.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

1Kg Costine di maiale350ml Salsa BBQ
Difficoltà: Facile
Preparazione e cottura: 2h
Costo: medio

Procedimento

Rimuovere il grasso in eccesso dalle Costine (pezzo intero), massaggiare con la salsa barbecue e riporre in frigo per una notte.

Cospargere nuovamente le Costine con la salsa barbecue. Disporre il tutto in una teglia.

Coprire la teglia con la carta argentata e mettere in forno a 180 gradi per circa due ore.

Prelevare le Costine dopo 1 ora di cottura e aggiungere altra salsa barbecue e ultimare la cottura.

Saranno pronte quando le ossa si staccano senza portare carne con sé.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

320g Gran Fusilli1kg Cappello del prete
800g Cipolle Rosse1 Carota
3 Pomodorini datteriniPepe nero in grani q.b.
Sale fino q.b.Olio Evo
2 bicchieri d’acqua150g Pecorino Romano
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Rosolare con olio Evo il pezzo di carne Cappello del Prete nella pentola a pressione.

Lavare e sbucciare le verdure. Aggiungere nella pentola a pressione: le cipolle, la carota, i pomodorini, il pepe nero in grani, 2 bicchieri di acqua e un pizzico di sale.

Chiudere la pentola a pressione e cuocere per 45 minuti dal fischio.

Passato il tempo di cottura far svaporare la pentola a pressione prima di aprirla. Mettere da parte la carne e frullare tutto ciò che rimane all’interno della pentola a pressione.

Cuocere al dente i fusilli e servire conditi con la salsa genovese appena preparata. Guarnire con una spolverata di pecorino romano.

La carne con parte della salsa rimasta, può essere servita accompagnata da purè di patate

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Tonnetto alletteratoSalsa Teriyaki q.b
6 Patate Olio evo q.b
10 Olive nereSale q.b
Basilico 10 fogliePepe q.b
1 Cipolla Zucchero q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Pelare e lavare accuratamente le patate, tagliare a cubetti delle stesse dimensioni 4 patate e grossolanamente le rimanenti.

In un pentolino mettere a scaldare dell’acqua e immergere le patate tagliate grossolanamente, regolare di sale e lasciar cuocere. In una padella scaldare un filo d’olio evo e dorare le patate a cubetti, su tutti i lati.

Insaporire con le olive nere (denocciolate) e tenere da parte. Scolare le patate, aggiungerle in un mixer con un filo d’olio evo e qualche foglia di basilico. Frullare il tutto ed ottenere una crema omogenea.

Tagliare la cipolla sottile e versare in una padella capiente con un filo d’olio evo e le fette di tonnetto. Rosolare sia le cipolle che il pesce e aggiungere lo zucchero alle cipolle e sfumare il tutto con salsa teryiaki.

Impiattare adagiando il tonno sulla crema di patate, servirsi di un coppa pasta per formare un tortino con le patate croccanti e olive, rinifire con la cipolla caramellata e qualche foglia di basilico.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata