Ingredienti per 2 persone

300g Trofie2 Fette spesse di pancetta
2 zucchine100g Provola
4 Foglie basilico1/2 Cipolla
Sale q.b Pepe q.b
Olio evo q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente le zucchine e ridurre a cubetti. Tagliare la pancetta a dadini e tritare la cipolla. Affettare la provola a striscette o tocchetti.

In una padella scaldare un filo d’olio evo, aggiungere dapprima la pancetta a rosolare, prelevare una volta diventata croccante e versare la cipolla e le zucchine. Regolare di sale, versare un bicchiere d’acqua, 1 foglia di basilico e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Una volta cotte le zucchine trasferire gran parte di esse in un mixer, aggiungere un filo d’olio evo, un mezzo mestolo d’acqua e una foglia di basilico, frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Immergere le trofie in acqua portata a bollore, regolare di sale e far cuocere. Scolare al dente e saltare in padella con la crema di zucchine e la provola a cubetti fino a quando quest’ultima non si sciolga a dovere. Aggiungere un pizzico di pepe, un filo d’olio evo e servire rifinendo con il basilico e la pancetta.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Rigatoni1/2 Verza
150g Salsiccia 500ml Latte intero
50g Farina 0050g Burro
Noce moscata q.bOlio evo q.b
Sale q.bPepe q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: medio

Procedimento

Tagliare la verza a strisce sottili, lavare accuratamente e mettere da parte. Rimuovere il budello dalla salsiccia e sbriciolare la pasta.

In una padella scaldare un filo d’olio e versare la salsiccia sbriciolata. Far rosolare, una volta diventata croccante la mettiamo da parte e aggiungiamo la verza. Versare 2 bicchieri d’acqua, regolare di sale e lasciar cuocere per circa 20 min.

Nell’attesa preparare la besciamella, mettere a scaldare il latte in un pentolino, a parte far sciogliere il burro, spegnere la fiamma, unire la farina e mescolare. Riaccendere il fuoco e far dorare. Aggiungere al latte un pizzico di noce moscata e di sale e versiamo prima una piccola parte per stemperare il fondo e poi il rimanente. Cuocere per circa 5-6 minuti fino a rendere cremosa.

Una volta ammorbidita la verza, preleviamo la metà e immergiamo nel mixer e frulliamo aggiungendo un filo d’olio evo e un mezzo mestolo di acqua. Ottenere una crema omogenea e riversare in padella.

Calare i rigatoni in acqua portata a bollore, regolare di sale e far cuocere. Scolare al dente e saltare in padella con la verza e la salsiccia aggiungendo mezzo mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio evo. Impiattare rifinendo con la besciamella.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

400g GnocchiOlio evo q.b
1 Fascio asparagi4 Foglie di basilico
2 Fette spesse di pancetta Sale q.b
50g Parmigiano grattugiatoPepe q.b
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 20 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente gli asparagi e dividere le teste dai gambi e ridurre a dadini quest’ultimi. Tagliare la pancetta a strisce o cubetti.

In un pentolino mettere a scaldare dell’acqua e versare i gambi, regolare di sale e lasciar cuocere per circa 15 minuti.

In una padella scaldare un filo d’olio evo, aggiungere la pancetta a rosolare e poco dopo le teste di asparago, sfumare con un mestolo di acqua di cottura dei gambi, far asciugare e spegnere.

Ammorbiditi i gambi prelevarli e immergere in un mixer insieme a mezzo mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio evo e 2 foglie di basilico. Frullare il tutto per ottenere una crema omogenea.

Cuocere gli gnocchi nell’acqua dei gambi per pochi minuti, scolare e saltare insieme alla crema di asparagi in padella aggiungendo un po’ d’acqua di cottura, un filo d’olio evo e il parmigiano reggiano. Impiattare guarnendo con le teste di asparago e la pancetta croccante.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

160g Riso carnaroli5 Fette di bresaola
5 Carote10 Nocciole tostate
2 Scalogno Olio evo q.b
1 Gambo di sedanoPepe q.b
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Pulire e lavare accuratamente le carote e il sedano. Tagliare grossolanamente uno scalogno, 1 carota e il gambo di sedano e versare in un pentolino con un filo d’olio a soffriggere per pochi minuti, coprire con abbondante acqua e lasciar cuocere.

Tagliare le rimanenti carote a rondelle, tritare lo scalogno e 3 fette di bresaola. Aggiungere il tutto in padella a soffriggere e continuare la cottura con un mestolo di brodo.

Una volta ammorbidite le carote, versare il tutto in un mixer, aggiungere un pizzico di pepe, un filo d’olio evo e frullare per ottenere una crema omogenea.

In un pentolino scaldare un filo d’olio evo e versare il riso, far tostare per qualche minuto e poi aggiungere un mestolo di brodo e continuare così la cottura. Quando mancano 3-4 minuti di cottura aggiungere la crema di carote.

Completare il risotto mantecando a fuoco spento con un filo d’olio evo e una manciata di parmigiano reggiano.Tagliare a metà le 2 fette di bresaola rimaste e creare dei “fiori” con cui guarniamo il piatto, cospargere a piacere con granella di nocciole.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

400g pasta tipo Farfalle200g Pomodorini gialli freschi
100g Mozzarella1/2 Cipolla
Origano q.b.Sale q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Mettere sul fuoco una pentola abbastanza capiente con l’acqua per cuocere le farfalle. Nel mentre cospargere un tegame con olio extra vergine d’oliva e farlo scaldare.

Fare rosolare la cipolla precedentemente tagliata e, una volta dorata, aggiungere i pomodori, l’origano e un pizzico di sale.

Pepare a piacere e lasciare cuocere per 15 minuti a fuoco medio, coprendo con un coperchio. Una volta appassiti i pomodori, frullarli con un minipimer, fino ad ottenere un composto cremoso.

Scolare le farfalle al dente e versarle nella padella insieme alla crema a base di pomodorini. Aggiungere la mozzarella tagliata grossolanamente e saltare il tutto per un paio di minuti.

Impiattare e, a piacere, guarnire la pietanza con un pizzico di pepe. In alternativa all’origano è possibile utilizzare anche il timo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Tagliolini70g di Pecorino
700g Fave frescheOlio evo q.b
2 Fette spesse di guanciale Sale q.b
Ingrediente Ingrediente
Ingrediente Ingrediente
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 25 min
Costo: basso

Procedimento

Pulire le fave fresche, affettare il guanciale a cubetti e mettere a rosolare in una padella senza oli aggiunti a fuoco basso per circa 10 minuti. Rimuovere parte del guanciale che useremo come guarnizione, rimuovere olio in eccesso e aggiungere le fave, un bicchiere di acqua, coprire e far cuocere per 15 minuti.

Una volta cotte le fave prelevarne circa metà e immergere in un mixer insieme ad un mestolo d’acqua, un filo d’olio evo e il pecorino romano grattugiato, frullare il tutto per ottenere una crema omogenea. Riversare in padella.

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola,regolare di sale e immergiamo i tagliolini al’uovo. Scoliamo al dente e saltiamo in padella con il composto aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e una spolverata di pecorino.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

320g Mezzi paccheri600g Zucchine
250g Pomodorini100g Scamorza affumicata
qualche foglia Basilico frescoOlio Evo q.b.
Sale q.b.Pepe nero in grani q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 35 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare e asciugare le verdure. Eliminare le due estremità delle zucchine, tagliarle in modo da avere dei cubetti di circa 1 centimetro per lato. Successivamente ridurre i pomodorini in due metà. Mettere le verdure a cuocere in una pentola antiaderente cosparsa di abbondante olio EVO.

Aggiungere le foglie di basilico, il sale e il pepe. Fare rosolare il tutto a fiamma vivace, mescolando delicatamente, per 10 minuti.

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Raggiunto il bollore, immergere la pasta. Scolare al dente.

Aggiungere i mezzi paccheri alle verdure e, dopo pochi secondi, cospargere il tutto con la scamorza precedentemente tagliata a cubetti.

Lasciare sul fuoco per pochi minuti, girando il tutto con un cucchiaio di legno, finché la scamorza non si scioglie. Impiattare aggiungendo pepe a piacere.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

500g Patate8 g pinoli
180g Farina 00 50g Olio Evo
8g Sale 15g Pecorino
25g Foglie basilico1/2 spicchio d’aglio
35g Parmigiano Reggiano
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente le patate e immergerle in acqua portata a bollore. Una volta cotte rimuovere la buccia e schiacciarle con uno schiaccia-patate. Su di una spianatoia aggiungere la farina, le patate, il sale e mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Creare dei filoni con l’ impasto e tagliare a cilindri di circa 2,5 cm.

Pulire con un panno umido le foglie di basilico, versare in un mixer mezzo spicchio d’aglio e il sale e frullare. Aggiungere al composto il basilico, l’olio evo, il parmigiano, il pecorino,un pizzico di sale e i pinoli e frullare il tutto fino ad ottenere un pesto omogeneo.

Mettere a bollire dell’acqua in una pentola capiente e versare gli gnocchi, prelevare appena salgono in superficie (circa 2 minuti) e scolare bene.

Versare la pasta in una ciotola e aggiungere il pesto. Amalgamare il tutto e condire con un filo d’olio evo.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

280g Riso400g Pomodorini
1 Melanzana1/2 Cipolla grande
1 Bicchiere vino bianco200g Scamorza Aff.
Sale f/g q.b.Pepe nero q.b.
1l Brodo vegetaleBasilico/Prezzemolo
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Sbucciare e tritare la cipolla. Lavare bene le melanzane e i pomodorini. Ridurre le verdure in cubetti. Non scartiamo la buccia della melanzana. Preparare il brodo vegetale (dado o verdure), un un pentolino abbastanza alto.

Mettere a scaldare un tegame. Cospargere con un filo di olio extra vergine di oliva. Rosolare la cipolla e i dadini di melanzana, per 5/6 minuti.

Aggiungere ora il riso e farlo tostare. Alzare la fiamma e sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco. Insaporire aggiungendo i pomodorini. Mescolare bene tutti gli ingredienti nella padella.

Coprire il tutto con il brodo vegetale. Portare a cottura continuando a versare il brodo una volta che è stato assorbito. Dopo circa 25/30 minuti il risotto sarà pronto. Tagliare la scamorza in striscioline o piccoli cubi.

Spegnere il fuoco. Regolare di sapidità e mantecare aggiungendo la scamorza a cubetti. Una spolverata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico ed il piatto è pronto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 2 persone

200g Fusilli1 Broccolo
2 Patate1 Spicchio d’aglio
Olio Evo q.b.Sale q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Lavare accuratamente i broccoli sotto abbondante acqua fredda corrente e rimuovere la parte inferiore del gambo. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti.

Far bollire sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Immergere le patate e dopo circa 8-10 minuti anche i ciuffetti di broccoli. Salare e lasciare cuocere per circa 5 minuti.

Scolare le verdure servendoci di una schiumarola. Far cuocere la pasta nella medesima acqua di cottura delle verdure.

Fare soffriggere in una padella, con un filo di Olio extra vergine d’oliva, un dente d’aglio finemente tritato. Aggiungere le patate e i broccoli. Saltare il tutto per pochi minuti aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Scolare la pasta e saltarla in padella aggiungendo un filo d’olio evo e, a piacere, del succo di limone.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

300g Gnocchi300g Rucola
100g Pinoli 250g Mozzarella
Parmigiano Reggiano q.b. Olio Evo q.b.
Sale
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Versare in un mixer la rucola e i pinoli. Aggiungere l’olio Evo e il parmigiano reggiano grattugiato e frullare per qualche minuto.

Tagliare a cubetti la mozzarella e applicare una leggera pressione, di modo che il latte in eccesso possa fuoriuscire.

In un tegame portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere gli gnocchi.

Versare il pesto di rucola in una pentola antiaderente e farlo scaldare.

Una volta cotti, scolare gli gnocchi e saltarli in padella con il pesto e la mozzarella. Amalgamare bene e impiattare.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata

Ingredienti per 4 persone

400/500g Pansoti freschiBurro q.b
Pepe rosa in graniFoglioline di Salvia
Zenzero grattugiato
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: basso

Procedimento

Tritare le foglioline di salvia. Sbucciare e grattugiare lo zenzero.

Riscaldare l’acqua per la pasta in un tegame. Raggiunta l’ebollizione, versare i pansoti, saranno pronti dopo 3/4 minuti. A metà del tempo di cottura, sciogliere una noce di burro in una padella antiaderente.

Scolare e saltare i pansoti nel burro per un paio di minuti. Aggiungere il trito di salvia e mescolare bene per insaporire. Spegnere la fiamma.

Mantecare il tutto aggiungendo una spolverata di parmigiano reggiano. Guarnire con il trito di zenzero ed i grani di pepe rosa.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata