Ingredienti per 2 persone

200g Calamarata150g Salsiccia fresca
15 Asparagi 1 Porro
1 Bicchiere di vino bianco 300 ml Olio di semi di girasole
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b. Olio Evo q.b.
Farina 00 q.b.Sale q.b.
Difficoltà: media
Preparazione e cottura: 40 min
Costo: medio

Procedimento

Lavare accuratamente gli asparagi e rimuovere i gambi. Eliminare le budella dalla salsiccia fresca e sbriciolarla.

Scaldare in una padella un filo di Olio Evo, aggiungere la salsiccia e gli asparagi. Rosolare per qualche minuto per poi sfumare con un bicchiere di vino bianco. Regolare di sale e lasciare cuocere per circa 10-12 minuti.

Tagliare il porro in dischi molto sottili e infarinare con farina di tipo OO. Scaldare in una padella antiaderente l’olio di semi di girasole e soffriggere il porro finché non diventa dorato. Toglierlo dal fuoco e asciugare bene con carta assorbente.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolare al dente. Saltare in padella insieme al composto di salsiccia e asparagi, mantecare aggiungendo un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio Evo e una manciata di Parmigiano Reggiano.

Impiattare disponendo in alto gli anelli di porro fritto.

Buon appetito Cibonauti!
Scopri altre ricette nella pagina dedicata