Ingredienti per 4 persone

150g di ricotta fresca200/300 grammi di trofie fresche
20 noci fresche Timo q.b.
Olio Evo Sale q.b.
Difficoltà: facile
Preparazione e cottura: 30 min
Costo: basso

Procedimento

Mettiamo sul fuoco una pentola con dell’acqua per cuocere le nostre trofie. Prendiamo un frullatore o un mortaio da cucina con relativo pestello.

Versiamo nel contenitore scelto: la ricotta, le noci sgusciate, le foglioline di timo lavate, un pizzico di sale e un filo di olio EVO.

Controlliamo l’acqua della pasta, se arrivata a bollore aggiungiamo un pizzico di sale grosso. 1/2 minuti e mettiamo in cottura le nostre trofie. Prendiamo dunque una padella capiente dove aggiungiamo un po’ della salsa di noci preparata. Al fine di meglio condire la pasta, allunghiamo la salsa con un paio di cucchiai di acqua di cottura.

Frulliamo/pestiamo il tutto fino ad ottenere una soluzione cremosa. Mi raccomando fare attenzione a non tralasciare pezzetti dei gusci.

Quando le trofie sono al dente le scoliamo e le saltiamo in padella un paio di minuti. Aggiungiamo la salsa di noci all’occorrenza. Il piatto è pronto è può essere servito. Come guarnizione consigliamo delle foglioline di timo fresche, il gheriglio della noce e un po’ di salsa.

Buon appetito Cibonauti!